Il brownie [VIDEO]è uno dei dolci della pasticceria americana più conosciuti. Prende il nome dal tipico colore scuro (brown che significa marrone nella lingua inglese) che è dato dalla presenza del cioccolato con cui si prepara. Ci sono diverse varianti di questi golosi dolcetti.

Possono essere ricoperti con della glassa al cioccolato, accompagnati con della panna, aromatizzati al caffè o arricchiti con dell'uvetta, ma, ciò che contraddistingue questa tipica torta statunitense è la presenza di tanto cioccolato e di croccanti nocciole [VIDEO]. E' un dessert che potete preparare anche se avete degli ospiti all'ultimo momento in quanto è facile e veloce da eseguire e non richiede l'utilizzo del lievito.

Ingredienti per 6 persone

  • 265 g. di cioccolato fondente.
  • 255 g. di zucchero.
  • 135 g di burro a temperatura ambiente.
  • 4 uova.
  • 135 g di farina
  • 175 g di nocciole tostate.
  • 1 pizzico di sale.

Procedimento

  • Tostare le nocciole in forno a 180° per circa 7 minuti.
  • Mettere il cioccolato in un pentolino e fonderlo a bagno maria. Potete anche farlo sciogliere nel forno a microonde per fare prima.
  • Quando il cioccolato sarà fuso aggiungere il burro ammorbidito tenuto a temperatura ambiente per qualche ora. Mescolare bene e fare intiepidire
  • Rompere le uova in un recipiente ed aggiungere lo zucchero. Con l'aiuto di una frusta mescolare bene per qualche minuto. Aggiungere a filo il cioccolato fuso e la farina ben setacciata con un pizzico di sale. Mescolare tutti gli ingredienti ed unire le nocciole tostate tagliate a pezzi grossolani.
  • Versare l’impasto su una placca da forno ben imburrata oppure su uno o due fogli di carta forno.
  • Cuocere in forno per circa 25 minuti a 180°. La cottura è la fase più delicata di tutta la preparazione in quanto i brownies non devono essere troppo cotti, devono risultare leggermente croccanti fuori e piuttosto morbidi all'interno
  • Lasciare intiepidire, tagliare a quadrati o rettangoli delle stesse dimensioni e servire come più vi piace.

E' possibile sostituire le nocciole con le noci, mandorle o con altra frutta secca a piacere, il risultato sarà sempre ottimo e molto goloso.

Perfetti per colazione da inzuppare nel latte o nel cappuccino, per merenda o come dessert di grande effetto a fine pasto, molto buoni anche se preparati il giorno prima oppure adatti da surgelare per averli sempre a disposizione quando ne avrete voglia,non perderanno la loro fragranza.