I fagiolini appartengono alla famiglia delle leguminose, anche se spesso vengono classificati come ortaggio. Invece altro non sono che il baccello immaturo del fagiolo. La maggior parte delle persone tendono semplicemente a lessarli, condirli con un filo di olio e mangiarli cosi come sono, quasi in purezza. C'è chi invece preferisce mangiarli mischiati con il tonno ed un po' di aglio ed olio oppure farci una crema vellutata. Eppure, con i fagiolini, si possono preparare delle vere e proprie pietanze da servire in tavola e che possono costituire anche un piatto unico.

Vediamo un modo per preparali gratinati in forno ed arricchiti con vari ingredienti.

Una ricetta sfiziosa e completa e semplicissima da preparare.

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 grammi di fagiolini preferibilmente freschi.
  • 50 grammi di pancetta affumicata. in una sola fetta.
  • una cipolla.
  • uno spicchio di aglio.
  • 60 grammi di burro.
  • un ciuffetto di prezzemolo.
  • 100 grammi di prosciutto cotto (o spalla cotta) in una sola fetta.
  • 3 uova.
  • un vasetto di yogurt (oppure un bicchiere di latte)
  • 70 grammi di grana grattugiato.
  • paprica dolce
  • sale e pepe quanto basta.

Come si prepara:

Iniziate col pulire i fagiolini, spuntandoli e lavandoli, se usate quelli freschi. Quindi buttateli in acqua bollente salata alla quale avrete unito un pizzico di bicarbonato che servirà a mantenere il bel colore verde dei fagiolini. Fateli cuocere per circa 25 minuti. Se usate i fagiolini surgelati basterà buttarli così come sono in acqua bollente e salata e cuocerci per circa 8 minuti dalla ripresa del bollore.

Tagliate a dadini la pancetta affumicata e fatela tostare in una padella con la cipolla e l'aglio tritati e 50 grammi di burro. Intanto tagliate a listarelle il prosciutto, poi unitelo al soffritto lasciando insaporire per 2 minuti. Aggiungete il prezzemolo tritato e i fagiolini. Rimescolate e fate insaporire per altri 2 minuti. Trasferite la preparazione in una pirofila che avrete unto in precedenza con il burro rimasto.

In una ciotola rompete le uova, unite lo yogurt oppure il latte se preferite e frullate tutto insieme. Aggiungete metà del grana, il sale ed il pepe ed una presa di paprica. Frullate di nuovo e poi versate il composto sui fagiolini. Cospargete con il grana rimasto. Mettete la pirofila in forno caldo a 200° e fate gratinare i fagiolini per circa 25 minuti.

Portate in tavola caldo nel recipiente stesso.

Segui la nostra pagina Facebook!