La charlotte è un dolce di fama internazionale. Si tratta di una leccornia che ha tantissime varianti e che può essere degustata sia calda che fredda. Essa accontenta un po' tutti i palati grazie alla sua grande versatilità. La torta charlotte moderna, per come la conosce il grande pubblico appassionato di dolci tipici, deriva direttamente dalla "Charlotte russa". Un delizioso involucro creato in onore dello Zar Alessandro I, da parte di Marie Antoine Careme, un pasticcere francese.

Durante il corso degli anni, questa prelibatezza si diffuse anche nel Nord Italia, dove assunse la connotazione di dolce tipico soprattutto nella versione con savoiardi, mele renette e brandy.

La charlotte ai mirtilli, in particolare è un delizioso intermezzo preparato con una crema dolce di formaggio o ricotta e frutta di bosco. Si può anche servire con panna montata e gelato.

Di seguito andiamo a proporre la versione più sfiziosa e di sicuro effetto.

Ingredienti

Quantitativi per sei persone

Tempo di preparazione 15 minuti, più il tempo di raffreddamento

Tempo di cottura 2 minuti

  • 400 gr di mirtilli sciroppati
  • 25 gr di gelatina di ribes nero
  • 20 biscotti savoiardi zuccherati
  • 900 gr di ricotta o formaggio cremoso dolce
  • Quattro cucchiai di gelatina istantanea per dolci

Per la preparazione

Per prima cosa scolate i mirtilli conservando lo sciroppo. Versate tre cucchiai di sciroppo in una ciotola e mettetelo da parte.

Versate quindi il resto dello sciroppo in un recipiente con la gelatina di ribes e un dl e mezzo d'acqua e fate riscaldare finché la gelatina si scioglie. Versate la gelatina in uno stampo per charlotte, aggiungete due cucchiai di mirtilli e mettetela a raffreddare in frigorifero finché sarà solidificata.

Tagliate la parte arrotondata dei biscotti e disponeteli tutto intorno allo stampo, badando che il lato zuccherato appoggi sulle pareti dello stampo. Frullate i ribes rimasti con un po' di ricotta e passate il tutto a setaccio. Rimettete dentro il frullatore e aggiungete la rimanente ricotta e frullate per ottenere una crema.

Unite la gelatina istantanea allo sciroppo messo da parte e lasciate riposare finché la gelatina sarà assorbita.

Scaldate poi il tutto a bagnomaria, tenendo la fiamma bassa e mescolando finché la gelatina non si sarà sciolta del tutto. Fatela raffreddare e poi aggiungetela alla crema di ricotta e frutta. Frullate di nuovo. Versate il composto nello stampo e lasciatelo raffreddare per 30 minuti. Tagliate le punte dei biscotti, se sporgono. Immergete un attimo lo stampo in acqua calda, copritelo con un vassoio e infine capovolgetelo su di un piatto. Servitelo con panna fresca.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!