Si avvicinano le feste pasquali e quindi anche la primavera. Il clima diventa più caldo e festoso e la natura si risveglia. Con l'avvento della bella stagione in molti ci può essere il desiderio di portare a tavola pietanze fresche e gustose. Un'idea interessante per un antipasto sfizioso o per un piatto unico può essere la preparazione di un Aspic.

Gli Aspic sono delle pietanze di cibo fresco racchiuso da una gelatina. In cucina esistono Aspic salati avvolti da un brodo di carne, oppure dolci che possono essere consumati al cucchiaio.

Si tratta di una ricetta colorata e composta generalmente da parecchi ingredienti.

La preparazione avviene di solito all'interno di un recipiente dalle più svariate forme, amalgamando il brodo a un addensante (molto spesso colla di pesce). È una pietanza che va consumata rigorosamente fredda.

L'aspic di riso è senz'altro un modo raffinato di servire in tavola un'insalata di riso, ma anche verdure e crostacei. Il velo di gelatina che ricopre l'aspic dà un tono elegante a questo antipasto particolarmente indicato per la bella stagione. Di questa leccornia esistono diverse varianti, tutte più o meno gustose e colorate. Di seguito andiamo a proporre la versione più delicata e genuina.

Ingredienti

Quantitativi per 6 persone

Tempo di preparazione 30 minuti più il tempo per raffreddare

Tempo di cottura 30 minuti

  • 300 gr di riso bollito
  • 250 gr di codine di scampi lessate
  • 1 confezione di piselli surgelati (in stagione piselli novelli)
  • 1 confezione di gelatina istantanea
  • 3 uova sode a rondelle
  • filetti di carota lessate
  • olio d'oliva
  • brandy
  • sale e pepe bianco macinato

Preparazione

Per prima cosa si deve condire il riso con l'olio, sale e pepe.

Preparare la gelatina e profumarla con del Brandy, lasciarla raffreddare e, quando comincia appena a rassodarsi, versarne un po' sullo stampo da budino, rigirandolo bene. Sistemare sul fondo dello stampo alcune fette di uova, colmando i vuoti tra una fetta e l'altra con filetti di carota.

Coprire poi le decorazioni con un po' di gelatina e mettere in frigorifero fino a quando la gelatina, solidificandosi, avrà imprigionato completamente le decorazioni.

Disporre sulle decorazioni uno strato di pisellini lessati, versarvi sopra un po' di gelatina e, quando si sarà rassodata, formare uno strato con il riso. Continuare così alternando riso, piselli, scampi e uova sode, ricoprendo ogni volta gli ingredienti con gelatina. Tra una fase e l'altra è bene far rassodare la gelatina in frigorifero, per evitare che gli ingredienti si muovano e poter così ottenere degli strati perfetti.

Infine è opportuno capovolgere lo stampo su di un piatto da portata e decorare l'aspic a piacere.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!