I ravioli ripieni rappresentano un primo piatto tipico della cucina italiana. Essi sono dei quadrati di pasta fresca ripiegati, contenenti un ripieno a base di carne, o di pesce o di altri ingredienti. Possono essere serviti asciutti, in brodo o con delle salse. La scelta dipende anche dal tipo di ripieno.

Essi vennero nominati anche nel Decamerone di Boccaccio, ma è lecito pensare che la loro esistenza sia ben più antica.

I ravioli sono ottimi anche conditi con burro fuso, parmigiano grattugiato e salvia.

I ravioli di manzo con il sugo rappresentano un must della cucina italiana tipica.

Di questa leccornia esistono diverse varianti, di seguito andiamo a proporre la ricetta più tradizionale e classica.

Ingredienti

Quantitativi per quattro persone

Tempo di preparazione: 1 ora più il tempo per asciugare la pasta

Tempo di cottura: 20 minuti

  • Una pasta all'uovo preparata con 450 gr di farina e 4 uova
  • 1 uovo sbattuto

Per il ripieno

  • 2 cucchiai di olio
  • 1 piccola cipolla affettata
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 piccola carota, tagliata a dadini già raschiata
  • 1 costola di sedano tagliata sottile
  • 100 gr di carne di manzo magra
  • 1 fetta di pancetta tritata
  • 25 gr di mollica di pane sbriciolata
  • 25 gr di parmigiano grattugiato
  • 1/4 di cucchiaio di noce moscata grattugiata
  • Sale e pepe nero macinato

Per la salsa di pomodoro

  • 400 gr di pomodoro in scatola
  • 1 cipolla tritata
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • qualche foglia di basilico
  • sale e pepe nero macinato

Preparazione

Per prima cosa si deve far soffriggere in un cucchiaio di olio, la cipolla tritata, l'aglio, la carota e il sedano, fino a che diventeranno morbidi.

Aggiungere la carne di manzo tritata assieme alla pancetta e cuocere lentamente. Far raffreddare il miscuglio di carne, versare nel mixer e aggiungere la mollica di pane, il formaggio, la noce moscata condendo con sale e pepe. Frullare il tutto finché il composto diventerà soffice e denso. Distendere poi con il matterello mezza dose della pasta, sulla spianatoia infarinata, in un rettangolo.

Disporvi sopra a cucchiai il ripieno preparato e pennellare tra una fila e l'altra di questi mucchietti con l'uovo sbattuto.

È necessario poi distendere la rimanente pasta sopra il primo strato e premere tra i ripieni. Usando una rotella per pasta si devono ritagliare dei piccoli quadrati, disporli su di un canovaccio pulito, coprire la pasta con un altro e lasciare riposare per circa un'ora.

Per preparare la salsa: soffriggere la cipolla nell'olio. Aggiungere i pomodori con del sale, del pepe e dello zucchero. Far cuocere lentamente e poi versare tutto nel tritatutto. Occorre far sbollire la salsa per pochi minuti. Tuffare i ravioli nell'acqua bollente salata alla quale si sarà aggiunto il rimanente olio, portare ad ebollizione e far cuocere per 4 - 5 minuti.

Infine è possibile scolarli e condirli con la salsa. Guarnire con del basilico fresco.