sfera ebbasta è stato sicuramente uno degli artisti rivelazione del panorama musicale italiano nel 2016. Il suo album di debutto, pubblicato dalla prestigiosissima etichetta 'Def Jam', ha raggiunto in pochi mesi il disco d'oro, traguardo significativo e mai scontato per un prodotto Rap in Italia, a maggior ragione per un album di debutto.

Il rapper di Cinisello Balsamo è sicuramente uno dei volti più rappresentavi della nuova ondata trap, che nel 2016 ha letteralmente cambiato le regole del rap-game italiano, assieme a Vegas Jones, Ghali, Dark Polo Gang, Rkomi, Izi, Tedua, Enzo Dong e altri, ma è stato proprio lui il primo ad emergere in maniera significativa, guadagnandosi di conseguenza il soprannome, ormai consolidato in Italia, di 'Trap King'.

I motivi del successo di Sfera Ebbasta

In una recente intervista rilasciata per il noto portale 'Blogo', l'autore di 'Ciny' ha parlato del successo, sia relativamente al suo personalissimo modo di intendere la nuova condizione di artista affermato – vissuta, a detta sua, in maniera del tutto spontanea – ma anche e soprattutto tentando di individuare i motivi alla base dei clamorosi risultati ottenuti da lui stesso e dagli artisti sopracitati, tutti appartenenti alla cosiddetta 'nuova scuola'. Queste le sue parole: "Io penso che il successo non sia poi proprio sempre spiegabile, è un insieme di fattori. Sicuramente quello che penso è che siamo stati una novità talmente grossa, talmente, non so come dire.. la gente aveva bisogno della novità. C'era un mercato musicale talmente saturo, soprattutto nell'hip hop.

I migliori video del giorno

Era talmente una roba sentita e risentita mille volte che ormai la gente aveva perso interesse verso il genere. Sembrava quasi che fosse diventata una roba mezza trash. Sai, con il rap ai talent, il rap nelle pubblicità, veniva un po' storpiato. Tralasciando il fatto che poi magari qualcuno mi viene a dire che io non sono un rapper e tutte queste ca**ate, il valore della Musica era scaduto tanto. Con quello che abbiamo fatto noi, secondo me, siamo riusciti a far riappassionare la gente al rap. Noi abbiamo portato la trap, che per me, è semplicemente il rap in versione nuova, 2.0 [...] Anche le persone che non hanno apprezzato sono state scosse da noi. [...] anche gli haters ne hanno tratto beneficio".