Stasera 9 maggio, come il suo primo singolo, Liberato si esibirà in un concerto gratuito presso la Rotonda Diaz di Napoli. A seguire il possibile identikit del cantante campano, che ha stregato tutti con i suoi ultimi brani e una bravura impareggiabile nel panorama musicale indie italiano. Il live odierno dovrebbe vedere la partecipazione di circa 10 mila fan entusiasti [VIDEO], pronti a conoscere per la prima volta il volto e il nome del loro idolo da un anno e mezzo a questa parte. Non è detto, però, che Liberato voglia stupire ancora un'altra volta tutti presentandosi con il viso coperto, rimandando così la sua "epifania" davanti al proprio pubblico.

Giorno dopo giorno aumenta la curiosità intorno alla reale identità del rapper, con gli indizi che sembrano propendere verso un'unica direzione.

Chi è il cantante Liberato

Il mistero su Liberato dovrebbe essere svelato stasera, in occasione del suo concerto a Napoli, rigorosamente live e gratuito. Di lui sappiamo che è entrato a gamba tesa nel panorama italiano della Musica con il singolo 9 maggio, il quale ha ottenuto 9 milioni di visualizzazioni. A distanza di un anno, Liberato si prepara a chiudere il cerchio della sua breve ma intensa prima fase, dove ha preferito mantenere nascosta la propria identità e far emergere il talento riconosciutogli da diversi addetti ai lavori.

L'altro singolo con più visualizzazioni su Youtube è "Tu T'E Scurdat 'e me", altro successo disarmante del rapper campano.

La verde discografia ha visto debuttare soltanto una settimana fa il brano "Intostreet", pubblicato il 2 maggio scorso e che può vantare già un milione di ascolti da parte degli utenti. L'attesa sta per concludersi definitivamente. L'inizio del concerto di questa sera è fissato per le ore 22.30, anticipato dal dj set dei Nu Guinea, gruppo musicale di dance elettronica formatosi anch'esso a Napoli, la cui esibizione dovrebbe iniziare poco dopo il tramonto.

La teoria più plausibile

Sono in tanti a sostenere che dietro al rapper Liberato si nasconda il cantante neomelodico Livio Cori. L'artista campano è noto per aver firmato la colonna sonora della terza stagione della serie tv Gomorra [VIDEO], trasmessa in esclusiva su Sky Atlantic. La voce dei due cantanti è piuttosto simile e c'è chi è pronto a giurare che Livio Cori e Liberato siano la stessa persona. La verità si apprenderà soltanto stasera, a patto che il rapper non scelga di prolungare il proprio anonimato anche davanti a quello che dovrebbe essere un pubblico composto da oltre diecimila persone sul Lungomare della città di Napoli.