La notizia dell'uscita di Side dalla Dark Polo Gang, confermata per errore da suo padre, il noto regista Francesco Bruni, ha scosso notevolmente i fan dell'ormai famosissimo collettivo romano, soprattutto quelli di lungo corso. In una recente intervista, l'artista è tornato sull'argomento, sottolineando che, nonostante la divisione del gruppo sia ormai ufficiale, continuerà a collaborare con Sick Luke, il producer della Dark Polo Gang.

Un lento allontanamento, 'favorito' dai problemi di salute di Side

L'artista ha parlato della separazione dal resto della 'gang' come di un lento allontanamento, piuttosto che di una divisione consequenziale a delle diversità di vedute lavorative.

Un divorzio forse favorito dagli ormai noti problemi di salute di Side degli ultimi mesi, complicazioni che il ragazzo – che per qualche tempo ha fatto una vera e propria cura riabilitativa in clinica, per disintossicarsi dall'abuso di sostanze – non hai mai nascosto [VIDEO].

Queste le parole di Side relativamente all'allontanamento da Tony Effe, Pyrex e Wayne: "Mentre provavo a sistemare i miei problemi di salute, con loro quasi non ci sentivamo più, erano tutti concentrati sui loro progetti, sul nuovo brano 'British', non me ne avevano neppure parlato. Poi quando ho iniziato a stare un po' meglio, ho proprio smesso di sentirli. [...] Da un certo punto in poi nessuno ha più cercato nessuno. Ho sentito Pyrex, ma soltanto una volta."

La fiducia ed il supporto di Sick Luke

Un divorzio vero e proprio, tutt'ora in 'fase di definizione', quello tra Side e il resto del gruppo, che tuttavia non impedirà all'autore di 'Sick Side' di continuare a lavorare anche in futuro con l'uomo che, secondo molti addetti ai lavori, è stato più di ogni altro l'artefice del successo della Dark Polo Gang, ovvero Sick Luke, il beatmaker di tutte le più note hit del controverso collettivo romano [VIDEO].

"Sto continuando a lavorare con Sick Luke, abbiamo un sacco di progetti in cantiere, è pure venuto al mio live a Milano, ed è salito sul palco. Lui mi ha sempre supportato, non mi ha mai fatto mancare la sua fiducia, sia umana che artistica", ha dichiarato il cantante.

Nella parte finale dell'intervista a RollingStone, Side ha confermato alcuni rumors che già da tempo circolavano in rete, relativi a due suoi prossimi brani: uno sarà realizzato con Izi, l'altro con Drefgold. Arturo Bruni – questo il vero nome di Side – ha inoltre dichiarato esplicitamente che sarebbe felice di collaborare con Ghali o con Sfera Ebbasta.