Pubblicità
Pubblicità

Nella nottata tra il 13 e il 14 gennaio HBO ha infine reso nota la data tanto attesa. Infine, ha dichiarato il giorno esatto in cui avrà inizio l'ultima stagione di Game of Thrones. La serie, intitolata in italiano "Il Trono di Spade", è stata una delle più amate degli ultimi anni. un vero successo mondiale. Tratta dai libri di George R. R. Martin, che però sono ancora in fase di scrittura, la serie anticiperà infatti la conclusione della saga letteraria. Dopo battaglie, morti eccellenti, tanti colpi di scena, le vicende degli abitanti di Westeros giungeranno ad un punto.

Pubblicità

La prima puntata dell'ottava stagione di Game of Thrones andrà in onda negli USA, e in contemporanea in Italia su Sky Atlantic, il prossimo 14 aprile 2019.

Un nuovo teaser trailer di Game of Thrones 8

Finora HBO è stata piuttosto parca di anticipazioni. Il set delle riprese è stato blindato, e si vocifera addirittura che siano stati girati diversi finali per depistare i giornalisti. Qualche piccola notizia è arrivata solo dagli interpreti, che però si sono limitati a dire ciò che tutti già sappiamo.

Ovvero, che il finale di Game of Thrones sarà sconvolgente e inatteso. Carne al fuoco ce n'è molta: gli Estranei, capaci di resuscitare i morti, hanno distrutto quello che veniva creduto un baluardo invincibile, la Barriera. Uno dei draghi di Daenerys è morto, e ora fa parte dell'esercito degli Estranei. Jon Snow, eletto "Re del Nord", si è inginocchiato a Daenerys, legittima erede al Trono di Spade. Nel trailer diffuso a inizio gennaio si vede anche Sansa inginocchiarsi a Daenerys. Nel teaser trasmesso da HBO in occasione dell'annuncio della data ufficiale della stagione 8, si vede anche altro.

Pubblicità

Gli Stark affrontano l'inverno

I protagonisti del nuovo trailer sono i tre superstiti di casa Stark: Jon, Sansa e Arya. I tre si trovano nelle cripte di Grande Inverno, di fronte alle tombe di Lyanna, Catelyn e Ned Stark. Le voci dei morti riecheggiano: soprattutto la voce di Ned che ricorda a Jon che anche se non porta il suo cognome, ha sangue Stark nelle vene. Ad un tratto, però, i tre fratelli si trovano di fronte a tre statue che ritraggono loro stessi.

Arya e Sansa sono praticamente identiche. Solo l'effigie di Jon sembra molto più vecchia di quanto lui non sia in realtà. Poi si alza il gelo, la piuma caduta in terra diventa ghiaccio. Jon e Arya sguainano le spade: che gli Estranei stiano arrivando a Grande Inverno? Questo raccontano le immagini, rendendo sempre più intrigante l'attesa per il 14 aprile.