Tanti auguri Vasco. La rockstar italiana più amata di tutti i tempi compie 68 anni il 7 febbraio. Alle spalle una carriera di successi, soddisfazioni, premi, riconoscimenti e tanto amore e affetto da parte dei suoi fan. Il suo pubblico sempre numerosissimo ogni anno lo segue nei concerti tutti sold out, cantando le indimenticabili strofe delle sue canzoni e riconoscendosi un po' in tutto ciò che il loro beniamino riesce ad esprimere.

Luminarie a Zocca con le parole di Albachiara, l'omaggio a Vasco Rossi

"Respiri piano per non far rumore ti addormenti di sera e ti risvegli col sole...." è da sempre la canzone simbolo della carriera musicale di Vasco Rossi, quella che chiude ogni suo concerto da 40 anni. La canzone che chiunque conosce, anche chi non ama Vasco e non ascolta la sua musica. Perché Albachiara è un pezzo di storia della musica italiana e quando partono le sue note le parole escono fuori spontaneamente. La città natia del Blasco, Zocca, ha voluto omaggiare il suo cittadino più rappresentativo accendendo nel giorno del suo compleanno 15 luminarie che riproducono proprio il testo di Albachiara.

Sarà proiettata anche una gigantografia di Vasco sulla parete di un fabbricato per permettere ai turisti accorsi in massa di scattare una foto con il loro 'Komandante virtuale'. L'idea è stata portata avanti dal Vicesindaco Federico Ropa ed ha riscontrato subito un grande successo da parte di tutti. I cittadini si erano detti timorosi che questa idea delle luminarie potesse essere anticipata dalla città di Bologna che, dopo Cesare Cremonini e Lucio Dalla, avrebbe potuto pensare anche a Vasco.

Ma lui è originario di Zocca ed era giusto che venisse omaggiato nella sua città natia. La rockstar è sempre al corrente delle iniziative a lui rivolte e ha voluto sponsorizzare questa idea pubblicando su Facebook il volantino dell'inaugurazione delle luminarie. Questa grande iniziativa porterà un riscontro più che positivo nel piccolo paese. Zocca si riempie ogni anno in estate quando Vasco torna a casa per rilassarsi dopo la tournée, e i commercianti lo sanno bene.

E anche l'inverno lavorano solo grazie ai suoi fan che riempiono gli alberghi.

Vasco 'presente' anche a Sanremo

Anche quando non è fisicamente presente non si fa che parlare di Vasco Rossi. L'ultima sua apparizione al Festival di Sanremo risale all'anno 2005. 15 anni dopo torna per così dire sul palco dell'Ariston a far parlare di sé. Nella prima serata la sua firma è sotto il brano cantato da Irene Grandi dal titolo 'Finalmente Io', scritta dallo stesso Vasco e da Gaetano Curreri. Il rocker ha tifato per la beniamina ed ha invitato i fan a votare la cantante incitandola su Facebook. Nella terza serata si è complimentato, sempre via social, con Junior Cally che ha cantato la sua versione della celebre canzone 'Vado al Massimo'.

L'artista ha riscritto alcune strofe lasciando intatto il ritornello della canzone. La sua trasformazione è molto piaciuta a Vasco che l'ha approvata.

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!