Potrebbe essere definita la guerra dell'etere. Ci riferiamo all'offerta miliardaria che Comcast, proprio ieri, ha ufficializzato per acquistare Sky, la società multimediale del miliardario Rupert Murdoch e che fa gola anche alla Fox e alla Disney, non solo ovviamente per la library posseduta ma, sicuramente, anche per i vari diritti sportivi acquisiti dalla società americana. E, proprio in queste ore, Sky alza ulteriormente la posta in gioco con un annuncio dato in contemporanea che spiazza tutti e, ovviamente, alza il valore intrinseco della società contesa. L'annuncio riguarda Netflix, la società che offre film e serie Tv in streaming. Questa entra ufficialmente nella famiglia Sky.

Verrà, infatti, creato un nuovo abbonamento, all'interno di SkyQ, in cui verranno inclusi i contenuti di Netflix.

Il comunicato stampa di Sky

La società di Rupert Murdoch ha emesso un comunicato con cui spiega che verrà creato, come accennato, un nuovo abbonamento, all'interno di SkyQ, che sarà immediatamente reso disponibile sia ai nuovi clienti [VIDEO] che a quelli vecchi. Grazie all'inclusione dei contenuti di Netflix verrà ulteriormente potenziato il segmento Ultra HD di Sky e i clienti potranno avere un pacchetto veramente "all inclusive" che comprende, ovviamente, anche la Tv in chiaro.

Cosa prevede l'accordo

I clienti, secondo quanto stabilito nella partnership appena firmata, potranno accedere a tutti i contenuti di Netflix direttamente dalla piattaforma di Sky, selezionando il menù di SkyQ.

Chi, invece, non ha Sky ma, attualmente, è un abbonato Netflix, avrà la possibilità, entro un certo periodo di tempo, di passare a Sky Tv senza cambiare i dati del proprio account Netflix. Il comunicato di Sky conferma che questa nuova collaborazione aggiungerà valore all'abbonamento [VIDEO] di Sky.

Il Top Management delle due società ha espresso enorme soddisfazione per la firma di questo accordo. Infatti, Jeremy Darroch, Ceo di Sky, ha messo in evidenza i vantaggi per i clienti Sky. Questi, infatti, grazie alla riunione sotto uno stesso tetto dei contenuti di Sky, Netflix, Fox, Disney e HBO avranno la possibilità di godere del miglior intrattenimento attualmente presente sul mercato in maniera immediata e veloce. Mentre il Ceo di Netflix, Reed Hastings, ha espresso la propria soddisfazione per questa collaborazione tecnologica.

Quando partirà la nuova offerta

Come annunciato nel comunicato congiunto delle due società, Netflix sarà pienamente fruibile tramite la piattaforma di Sky già dal prossimo anno in Gran Bretagna. Successivamente, il servizio verrà esteso anche ad altri paesi europei, in primis l'Italia, la Germania e l'Austria. Inizialmente, Netflix verrà lanciata come applicazione per poi passare su Now Tv.