Da quota 650 dollari a 1.352, con picchi che superano addirittura i 1.600, il BitcoinCash cresce vertiginosamente mentre il Bitcoin classico va incontro a volatilità e problemi di crescita in corrispondenza con le notizie riguardanti il 'fork', cioè la scissione della comunità degli utenti della criptovaluta finalizzata alla risoluzione di problemi tecnici riguardanti la velocità delle transazioni e la sostenibilità del sistema. Il risultato di questo fenomeno è che in questo momento BitcoinCash è vicina al superamento di Ethereum come seconda criptovaluta in assoluto per capitalizzazione e che c’è chi si attende che possa insidiare addirittura la prima posizione di Bitcoin in futuro.

I motivi della crescita

I motivi principali di questo differente andamento di mercato tra le due criptovalute sono legati a meccanismi di mercato (legge della domanda e dell’offerta) e a specificità funzionali [VIDEO] del BitcoinCash. Per quanto riguarda il primo elemento, la crescita di valore è causata dalla disparità tra domanda (molto elevata in un periodo, come quello attuale, di grandi attese di guadagno) e offerta di BitcoinCash (le grandi aspettative fanno sì che i titolari di BitcoinCash puntino a conservare le loro posizioni). Per quanto riguarda il secondo elemento, ha una influenza sul valore di mercato il fatto che le fee sulle transazioni in BitcoinCash sono molto più basse di quelle sul Bitcoin classico, con il risultato che il BitcoinCash risulta più conveniente per tutti gli spostamenti di valuta, compresi i pagamenti.

I migliori video del giorno

Anche la velocità delle transazioni, da sempre punto debole del Bitcoin classico, rappresenta un vantaggio per il BitcoinCash, che non ha questo problema.

Le criptovalute

Definite come 'l’oro del nuovo secolo' le criptovalute rappresentano la nuova frontiera nelle scelte di investimento. In un periodo, come quello attuale, nel quale i rendimenti sono sempre più bassi e gli effetti della crisi finanziaria innescata dieci anni fa dal crollo di Lehman Brothers tardano a passare, Bitcoin, BitcoinCash e le altre monete virtuali sono già nel portafoglio di molti investitori e, sulla scia dell’interesse generale che si manifesta in relazione al fenomeno, sono attentamente valutate come investimento da molti individui in tutto il mondo, attirati dalle grandi prospettive di guadagno sia nel breve che, soprattutto nel lungo termine, quando la diffusione delle criptovalute sarà più capillare ed esse si imporranno come mezzo di pagamento anche per le transazioni quotidiane.