Come previsto dalla legge 107 del 13 luglio 2015, è partito oggi il grande piano straordinario di assunzioni nella Scuola pubblica, per il quale è prevista una procedura telematica attraverso la sezione Piano Assunzionale 2015/16 del portale dedicato. Come spesso accade in questi casi, è probabile che possano sorgere delle incomprensioni o dubbi sulle procedure da adottare, e a tal proposito, il Miur ha pubblicato un primo elenco di FAQ al fine di rendere la procedura più chiara e comprensibile possibile. Vediamo insieme l'elenco rilasciato dal ministero.

Pubblicità
Pubblicità

Gli interessati alla presentazione della domanda on line per la partecipazione alle fasi B e C del programma

Riservata ai docenti iscritti nelle graduatorie ad esaurimento e in quelle del concorso a cattedra del 2012 che desiderano partecipare al piano straordinario di assunzioni. Le domande possono essere presentate solo attraverso il sistema Polis dalle ore 9.00 del 28 luglio 2015 alle ore 14.00 del 14 agosto 2015. Non verranno considerate le domande presentate con diverse modalità.

Pubblicità

Cosa deve fare chi è iscritto sia nelle graduatorie ad esaurimento sia in quelle del concorso 2012

Nel momento della compilazione della domanda il candidato deve indicare, in via esclusiva, per quale delle due categorie intende essere classificato.

Scelta tra ruolo comune e insegnante di sostegno

La legge 107 del 13 luglio 2015 all'articolo 1 comma 100, prevede che durante la procedura on line di compilazione della domanda il candidato scelga se essere trattato in sequenza per i posti disponibili di sostegno, e successivamente per quelli comuni, oppure viceversa. La scelta effettuata sarà valida per ogni provincia, secondo l'ordine prescelto dall'aspirante.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

Procedura per la scelta delle province

L'ordine di preferenza delle province deve essere espresso durante la procedura di compilazione della domanda. Il candidato dovrà indicare l'ordine di gradimento delle 100 province presenti nel sistema, che potrà essere effettuato in base alla regione di appartenenza o in ordine casuale. Secondo il regolamento, la domanda non potrà essere inoltrata fino a quando le province non saranno tutte espresse.

Mancata presentazione della domanda di assunzione alle fasi B e C per gli iscritti nelle graduatorie

Nel caso in cui non si riceve nessuna proposta nelle fasi ZERO e A del programma di assunzioni, e non viene presentata domanda nelle successive fasi B e C, il candidato sarà escluso dal piano assunzioni rimanendo iscritto nelle relative graduatorie fino all'esaurimento dei posti disponibili.

Nella proposta di nomina delle fasi B e C, vengono assegnate anche le scuole di servizio?

Le scuole di servizio saranno assegnate successivamente, in quanto la proposta di nomina contiene esclusivamente la scelta tra scuola comune o di sostegno, la classe di concorso e l'ordine di scuola nei quali si è stati nominati.

Pubblicità

Si può modificare l'ordine delle province indicate, dopo l'invio della domanda di partecipazione?

Fino alla data di scadenza del programma di assunzioni, è sempre possibile modificare i dati inseriti anche se l'istanza fosse stata inviata in modo definitivo, ritirandola per apportare le modifiche e inoltrandola nuovamente.

Per quali province occorre esprimere le proprie preferenze?

E' possibile esprimere preferenze per tutte le 100 province italiane, ad eccezione per quelle di nuova costituzione: Barletta Andria Trani, Olbia Tempio, Carbonia inglesias, Monza e Brianza, Medio Campidano, Fermo.











Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto