La fase C delle assunzioni Scuola 2015/16 sono la prossima tappa del piano straordinario previsto dalla Buona Scuola: ma come avverranno le proposte? E quando? La scorsa settimana abbiamo indicato come visualizzare la pubblicazione degli USRsulla ripartizione dei posti del potenziamento. Questa tempistica è esattamente quella prevista dal Miur, per cui se tutto procede esattamente come fino a questo momento, la proposta di assunzione potrebbe giungere alla fine del mese di novembre, esattamente come indicato nella circolare di settembre.

Infatti, dal 12 al 20 novembre dovrebbe avvenire l'assegnazione dei posti nelle scuole. Ma come arriverà la proposta di assunzione ai docenti?

Proposta di assunzione Fase C, assunzioni scuola 2015/16 Miur

A partire dal 20 novembre i docenti candidati alla fase C potranno iniziare a ricevere le proposte di assunzione 2015/16. Il Miur non ha fornito nessuna indicazione dettagliata ufficiale sulle modalità di gestione della proposta. La scorsa estate, però, era stato detto che spettava al docente stesso verificare la presenza della proposta di nomina su Istanze Online, dopo che le scuole avevano comunicato il fabbisogno del potenziamento.

Anche l'accettazione o il rifiuto avviene tramite Istanze Online entro 10 giorni dalla ricezione della proposta. Il tutto ci ricorda un po' la dinamica della fase B, per cui è probabile che arriverà una comunicazione ufficiale sulla data di inizio di invio delle proposte di assunzione. Ed esattamente come per la fase B, coloro che rinunceranno all'immissione in ruolo verranno in automatico cancellati da ogni graduatoria in cui erano iscritti.

Scuola, come vengono distribuiti i posti del potenziamento?

Sulla distribuzione dei posti del potenziamento nelle scuole sappiamo che si terrà conto delle richieste di fabbisogno presentate entro il 15 ottobre e di altri fattori territoriali e ambientali, come il numero degli alunni, la dispersione scolastica e le caratteristiche del territorio. Ogni scuola dovrebbe ricevere da un minimo di tre docenti di potenziamento ad un massimo di otto.

Infine, è possibile che nella ripartizione dei posti si decida di utilizzare docenti del secondo ciclo di istruzione nelle scuole del primo ciclo e docenti della scuola primaria in quella dell'infanzia. Per restare aggiornato sul mondo della scuola, clicca il tasto Segui in alto.

Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!