Grande attesa dal mondo della Scuola, per il prossimo bando di concorso per l'assunzione dei nuovi docenti tra la scuola dell'infanzia e le superiori, ad oggi 5 ottobre si stima che saranno 90 mila i posti disponibili. Il Miur fa sapere che la partecipazione a questo concorso sarà solo per le persone abilitate, ma vediamo nello specifico i dettagli.

Chi potrà accedere al maxi concorso, che dovrebbe interessare tutte le classi di concorso

Come abbia già anticipato, ed ormai è risaputo, potranno accedere al concorso per diventare maestri o professori, solo le persone in possesso di un'abilitazione professionale ossia:

  • laureati in Scienze della Formazione Primaria;

  • gli abilitati speciali (Pas);
  • gli abilitati tramite Tfa;
  • gli ex Ssis;
  • gli oltre 23 mila diplomati magistrali (ammessi qualche settimana fa dal consiglio di Stato).

Inoltre, coloro i quali hanno già prestato delle supplenze, parteciperanno al concorso con punteggi superiori.

Pubblicità
Pubblicità

Per questo maxi-concorso sono previsti quasi 200.000 partecipanti ed oltre 40.000 candidati destinati ad entrare in ruolo in sostituzione dei docenti che andranno in pensione nel triennio 2016-2019, oltre altri 50.000 posti, per un totale di 90 posti disponibili.

Il bando, che dovrebbe interessare ogni Regione e tutte le classi di concorso, sembrerebbe rispetto al precedente Concorso a Cattedre 2012 che non preveda una prova selettiva con test computer based, ma dovrebbe includere prove scritte con quesiti a risposta aperta e una prova orale in cui il candidato sarà chiamato a simulare una lezione. Le prove dovranno necessariamente terminare entro giugno 2016: i dirigenti scolastici, infatti, dovranno chiamare i docenti vincitori del concorso già a partire dal successivo settembre 2016.

Pubblicità

Per maggiori informazioni riguardo il concorso docenti 2015, dovremmo attendere i prossimi giorni, infatti, il ministro Giannini fa sapere che entro il 10 ottobre prenderà visione del lavoro dei tecnici per poi fissare, con decreto recante data della seconda metà del mese, tempi e modalità.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto