Arrivano nuove dichiarazioni da parte del Presidente Inps Tito Boeri sulle misure inserite dal Governo all'interno della legge di stabilità 2016. Secondo il dirigentedell'istituto di previdenza pubblica, risulta fondamentale agire per avere già a partire dal 2015 una misura strutturale di apertura e flessibilizzazione nell'accesso alle Pensioni. "È davvero molto importante farla" spiega l'economista, ribadendo che l'obiettivo non è solo quello di garantire ai lavoratori un meccanismo di pensionamento anticipato, ma anche di favorire "il ricambio all'interno della pubblica amministrazione".

Vi è poi il nodo della "ricongiunzione delle carriere discontinue", un punto sul quale i lavoratori si trovano ad essere oggetto di un'ingiustizia e verso il quale la politica deve ancora intervenire. Boeri fa l'esempio di coloro che hanno svolto una parte della propria attività lavorativa presso un ente pubblico ed un'altra parte nel privato.

Riforma pensioni 2016, problema delle risorse resta nodo centrale ma è risolvibile

Stante la situazione, traspare la necessità di intervenire sul settore nonostante i timori sulla sostenibilità dei conti, visto che un piano ben studiato permette comunque di garantire la responsabilità nella gestione del bilancio pubblico.

"Se si procede nella direzione di un'uscita flessibile, questo comporta inizialmente dei disavanzi più ampi, ma poi nel corso del tempo porterà in futuro a dei disavanzi limitati" spiega Boeri. Che conclude sottolineandodi ritenere il nodo delle pensioni anche un possibile punto di svolta per il rilancio dell'economia del Paese. Proprio per questo l'economista sembra insisteresul capitolo della flessibilità previdenziale: "ci aspettavamo di più", sebbene all'interno della Manovra è possibile riscontrare anche "degli aspetti positivi".

Si pensi alle risorse stanziate per il welfare d'assistenza e a favore della lotta contro la povertà, azioni di contrasto che potrebbero essere ulteriormente rafforzate in futuro.

E voi, cosa pensate delle ultime dichiarazioni rilasciate dal Presidente dell'Inps Tito Boeri in merito alle misure riguardanti la previdenza inserite dal Governo nella legge di stabilità 2016? Come da nostra abitudine, vi chiediamo di farci conoscere la vostra opinione tramite l'aggiunta di un nuovo commentonel sito, mentre per ricevere tutte le prossime notizie di aggiornamento sulle pensionivi ricordiamo di utilizzare il comodo tasto "segui" che trovate in alto, vicino al titolo dell'articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!