Le graduatorie e il relativo concorso per Personale ATA consente di intraprendere una carriera nel mondo della Scuola. Ma, al contrario di quanto sta avvenendo in questi giorni per i docenti, il ruolo che si andrebbe a ricoprire è insito nell'acronimo ATA. Questa sigla, infatti, sta ad indicare il personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliare degli istituti e delle scuole di istruzione primaria, secondaria e degli istituti educativi statali. Il personale così identificato è atto a ricoprire ruoli di amministrazione, contabilità, gestionali e strumentali connessi e funzionali al corretto svolgimento dell'attività didattica.

Come si può ben intuire, si tratta di un gruppo di lavori eterogeneo, all'interno del quale vengono raggruppate 4 Aree capostipite, ognuna delle quali con determinati requisiti richiesti per l'accesso.

Personale ATA: le 4 aree di suddivisione e relativi requisiti di accesso

  • Area A
    • Collaboratore Scolastico in tutte le scuole di ogni ordine e grado. I requisiti richiesti per accedervi sono: diploma triennale professionale, maestro d'arte, qualsiasi tipo di maturità o magistrale o di qualifica professionale rilasciato da una Regione.
  • Area AS
    • Collaboratore scolastico addetto all'azienda agraria: ruolo ricopribile esclusivamente in istituti agrari. Il requisito richiesto per accedervi è esclusivamente la qualifica professionale di: operatore agrituristico / agro industriale / agro ambientale.
  • Area B
    • Assistente Amministrativo: posizione ricopribile in ogni scuola oggetto di graduatoria. Requisito fondamentale per l'accesso è il solo titolo di maturità, di qualunque tipo o superiore.
    • Assistente Tecnico: mansione prevista esclusivamente nelle scuole secondarie di II grado. Il requisito richiesto è un diploma di maturità che dia accesso a un'area di laboratorio. All'interno del bando di concorso sarà presente una tabella che andrà consultata per capire quali sono i titoli abilitanti.
    • Cuoco: posizione prevista solo nei convitti/educandati. E' richiesto il diploma di qualifica professionale di Operatore dei servizi di ristorazione, settore cucina.
    • Infermiere: mansione ricopribile solo nei convitti/educandati. E' richiesta la Laurea in scienze infermieristiche o titolo equipollente ritenuto valido per lo svolgimento della professione di infermiere.
    • Guardarobiere: come per le due precedenti posizione, anche questa è ricopribile esclusivamente nei convitti/educandati. Occorre essere in possesso di un diploma di qualifica professionale "Operatore della moda".
  • Area D
    • Direttore dei servizi generali ed amministrativi: figura professionale prevista in tutte le scuole. Il requisito richiesto, al contrario dei precedenti, è il possesso di una laurea del vecchio ordinamento o specialistica/magistrale in giurisprudenza; in scienze politiche, in Economia o equipollenti.

Graduatorie di circolo e d’istituto personale ATA

Ciascuna scuola statale, presente sul territorio nazionale, ha a disposizione graduatorie da cui attingere per conferire incarichi a tempo determinato e per supplenze del Personale ATA. Queste, sono suddivise in 3 fasce distinte che stabiliscono l'ordine di chiamata per i candidati.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Scuola

  • I Fascia: in prima fascia sono presenti i candidati inseriti nelle graduatorie provinciali permanenti, questa hanno di durata 24 mesi e sono regolamentate dal Decreto Legislativo 297/1994;
  • II Fascia: in seconda fascia: sono inseriti i candidati delle graduatorie provinciali ad esaurimento;
  • III Fascia: in terza fascia: sono presenti i candidati che hanno i requisiti richiesti dal bando diramato dal Miur con cadenza triennale e che verrà presto ripubblicato. Come accennato in un precedente articolo occorrerà provvedere anche alla registrazione presso il servizio messo a disposizione dal Ministero.

Personale ATA: graduatorie di circolo e di istituto terza fascia

Il Miur sta lavorando di concerto con i sindacati per l'emanazione del prossimo bando di concorso relativo al personale ATA.

Al momento non c'è ancora una data certa ma, sul sito internet predisposto dal Miur, è stata già aperta la sezione dedicata. Il candidato potrà, dopo aver compilato la domanda, scegliere 30 istituzioni scolastiche presenti nella medesima provincia. Verranno valutati i titoli dichiarati da ciascun candidato e, ciascuna istituzione scolastica, provvederà all'attribuzione del punteggio utile al piazzamento in graduatoria.

L'ultimo aggiornamento delle graduatorie del Personale Ata si è tenuto 3 anni fa con scadenza dei termini fissata all'8 ottobre 2014.

In questi giorni il Miur ha provveduto a bandire il concorso e relativo bando per l'aggiornamento delle graduatorie per il personale docente e, come detto al paragrafo precedente, è imminente la pubblicazione del bando relativo al Personale ATA.

Se volete restare aggiornati in merito a questa tematica, potete avvalervi della funzione "segui" presente vicino al titolo di questo articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto