La domanda ATA 2017, presentata da tutti gli aspiranti di terza fascia, ormai da 40 giorni, presso la Scuola capofila, ha fatto parlare abbondantemente di sé nell'ultimo periodo. Questo sopratutto per le ultime decisioni prese dal Miur in merito alla proroga delle graduatorie del triennio precedente; di fatto, il decreto n° 947 modifica il DM 640, ma contemporaneamente, penalizza coloro che hanno presentato domanda per la prima volta in questo anno scolastico. In tutto questo fermento, però, i candidati ATA non smettono di chiedersi 'quando compilare il modello D3 su istanze online', 'quando chiudere la domanda con la scelta delle scuole'.

Allora è parso utile, nonostante le numerose polemiche dell'ultimo periodo, tornare a parlare della scelta delle 30 scuole.

Il modello D3: le 30 scuole su Istanze online

Il modello D3, completamente online, permette di scegliere le 30 scuole (inclusa la scuola prima a cui si è consegnata la domanda entro il 30 ottobre scorso, con modello D1, per nuovo inserimento, o D2, in caso di aggiornamento). Visti i ritardi nel controllo delle domande da parte delle segreterie, il Miur aveva anche predisposto nel sito un 'app ("Sedi esprimibili") tramite cui si può fare una preselezione delle 30 scuole, prima ancora che esca il bando per la compilazione vera e propria del D3.

Ricordiamo infatti che la scelta degli istituti, potrà essere effettuata solo quando tutte le domande avranno superato la verifica da parte delle segreterie scolastiche. Fatto che al momento non è accaduto, tanto che non tutti ancora riescono a vedere la domanda caricata, nella propria pagina.

La data incerta per la scelta delle 30 scuole

Qualche giorno fa il Miur dava avviso di accesso nelle istanze online, entro le ore 24:00 dell'11 dicembre, per controllare il proprio indirizzo mail, ma sulla data del D3, ancora nessuna certezza.

Aumenta l'insoddisfazione tra gli aspiranti di terza fascia, si prevede una marea di ricorsi nei prossimi mesi, proprio per i rimandi continui, le date smentite sulla scelta delle scuole, e ora la certezza che essa avverrà nel prossimo anno. D'altra parte con la proroga delle graduatorie 2014/17 per un ulteriore anno, non si rischia di stare senza supplenti nelle scuole, perciò anche il modello D3 può slittare tra qualche mese, considerato che le nuove graduatorie saranno utilizzate a partire da settembre 2018 e avranno validità fino al 2021.

Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!