Finalmente, dopo tanti mesi di attesa, è stato pubblicato il bando per il nuovo concorso per docenti abilitati previsto dal decreto legislativo n. 59 del 13 aprile 2017. Un bando atteso da tutti quei docenti abilitati ma precari che ambiscono al ruolo e al contratto a tempo indeterminato.

Il bando pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale

Il bando riservato ai docenti abilitati è' stato pubblicato il 16 febbraio 2018 sulla Gazzetta Ufficiale e contiene le varie procedure per poter partecipare al concorso che porterà alla creazione di una graduatoria di merito regionale per ogni singola classe di concorso.

ll concorso è rivolto solo per i docenti che hanno l'abilitazione per la classe secondarie e per il sostegno

Come presentare domanda per partecipare al concorso

Dal 20 febbraio al 22 marzo 2018 è possibile fare domanda sull'apposita sezione dedicata del sito Instanze Online.La domanda dovrà essere presentata per un'unica regione e per tutte le classi di concorso per cui si partecipa. Nella domanda, oltre a tutte le generalità e ai titoli di studio, va indicata una lingua straniera a scelta tra inglese, spagnolo, tedesco e francese, quest'ultima sarà oggetto di valutazione per l'orale.

Per poter partecipare al concorso docenti abilitati è necessario pagare una tassa di 5 euro.

Requisiti per partecipare al concorso

ll requisito dell'abilitazione dovrà essere in possesso al 31 maggio 2017, con alcune eccezioni

  • Docenti che hanno conseguito l'abilitazione o la specializzazione all'estero, riconosciuta dal Miur, entro il 31 maggio 2017;
  • Docenti che prenderanno la specializzazione sul sostegno entro il 30 giugno 2018 (III ciclo di Specializzazione Sostegno);
  • I docenti in attesa di merito che possiedono i requisiti di partecipazione per effetto di provvedimenti giudiziari non definitivi. Quest'ultimo requisito può dare qualche agli Itp (Insegnanti tecnico pratici) anche se questi ultimi per poter accedere al concorso devono essere iscritti nelle graduatorie (GaE o II fascia di istituto) entro il 31 maggio 2017 (data di entrata in vigore del d.lgs. 59/2017).

Cosa accade dopo il superamento del concorso per docenti abilitati?

I docenti che supereranno il concorso verranno inclusi in una graduatoria regionale e chi verrà assunto dovrà partecipare al 3° anno di FIT (Formazione Iniziale e Tirocinio) .Alla fine saranno assunti a tempo indeterminato se la valutazione della prova Fit sarà positiva

Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!