Cresce l’attesa per i nuovi Concorsi Pubblici annunciati nella Pubblica Amministrazione. Dopo anni di blocco delle assunzioni, infatti, risale all’ottobre del 2018 l’approvazione del disegno di legge Bongiorno che si prefigge di portare a compimento un vero e proprio ricambio generazionale attraverso lo sblocco del turn over che dovrebbe essere attuato in tutte le amministrazioni al 100%. Con la pubblicazione dei nuovi bandi di concorso bisognerà quindi porre rimedio alla fisiologica carenza di personale, conseguente al già citato blocco dei concorsi pubblici, che sarà aggravata dall'uscita dei 450 mila dipendenti che, secondo le stime, approfitteranno nei prossimi tre anni delle Pensioni anticipate garantite da Quota 100 e Opzione Donna.

Bando di concorso Mibac e Inps

Dall’inizio del 2019 sono già stati numerosi i concorsi nella Pubblica Amministrazione, come quello per i Navigator, che ha consentito l’assunzione per 24 mesi di 3.000 laureati, o il mega concorso della Regione Campania che si prefigge di creare 10.000 posti di lavoro presso gli enti pubblici del territorio regionale, dei quali oltre 2.000 già messi a concorso, mentre si attende la pubblicazione dei prossimi bandi, annunciati tra novembre e inizio 2020.

Attesa anche per un nuovo concorso Mibac, dopo quello già in fase di svolgimento per quanto riguarda l’assunzione di 1.052 addetti alla vigilanza. Nei giorni scorsi, infatti, il ministro Franceschini ha posto in risalto la carenza di personale che affligge le strutture che dipendono dal Ministero dei Beni Culturali, annunciando un piano di assunzioni che, nel triennio 2019/2021, dovrebbe portare al reclutamento di 5.400 dipendenti.

Si tratterebbe del più massiccio implemento di organico mai effettuato nella storia del Mibac. Un primo bando è atteso già entro il mese di ottobre e dovrebbe portare all’assunzione di 250 Funzionari.

Situazione analoga per quanto riguarda l’Inps, che ha annunciato l’assunzione di 5.376 addetti sia laureati che diplomati, 3.507 delle quali arriveranno dallo scorrimento delle graduatorie formate sulla base di precedenti procedure concorsuali, mentre i restanti 1.869 posti saranno coperti attraverso un nuovo bando di concorso la cui uscita è prevista entro novembre 2019.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pensioni Offerte Di Lavoro

Scuola, stabilizzazione precari e bando Miur per 25 mila nuovi insegnanti

Tra i concorsi più attesi non poteva mancare quello della Scuola. Secondo gli ultimi dati, infatti, sono circa 53 mila i posti vacanti. Per sanare la situazione, il Miur sta predisponendo un primo concorso che dovrebbe vedere la luce entro il mese di novembre 2019 e che dovrebbe portare alla stabilizzazione di circa 24 mila docenti precari con tre anni di servizio.

Atri 25 mila posti dovrebbero essere coperti attraverso un concorso scuola ordinario che potrebbe uscire nei primi mesi del 2020.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto