L'Automobile Club d'Italia ha bandito otto concorsi pubblici, per titoli ed esami, per la copertura di 242 posti nell'area C e livello retributivo C1, di cui il primo conferisce cinque posti destinati a figure con competenze in contabilità pubblica, il secondo assegna otto posizioni rivolte a profili con capacità in contrattualistica pubblica, il terzo attribuisce quattro collocazioni indirizzate a risorse con abilità in gestione fondi europei, il quarto concede tre ubicazioni designate a soggetti preparati in politiche del turismo e di turismo in ambito autovetture, il quinto elargisce otto incarichi deputati a personale con esperienza di reporting e controllo di gestione, il sesto applica quattro occupazioni a figure competenti in web comunication e social media, il settimo offre dieci sistemazioni a risorse capaci in organizzazione e in processi amministrativi e l'ottavo riserva 200 ruoli per profili amministrativi.

Richiesta una laurea

Rispettando l'ordine sopraindicato, il 1° bando richiede la laurea in economia, il la laurea in giurisprudenza, il la laurea in giurisprudenza, economia, lingue straniere, il la laurea in promozione e gestione del turismo, scienze del turismo e comunità locale, economia e management del turismo, il la laurea in economia, il la laurea in informazione e sistemi editoriali, scienze della comunicazione pubblica, d'impresa e pubblicità, tecniche e metodi per la società dell'informazione, teorie della comunicazione, teorie e metodologie dell'e-learning e della media education, relazioni pubbliche, sociologia, filosofia, lingue straniere, il la laurea in giurisprudenza ed economia e l' la laurea magistrale o specialistica o vecchio ordinamento.

Requisiti generali di accesso

I candidati ideali devono possedere la cittadinanza italiana o europea, godere dei diritti civili e politici, detenere l'idoneità fisica al lavoro, non aver riportato condanne penali e carichi pendenti ed essere in possesso di una buona comprensione della lingua italiana e inglese.

Prove d'esame

I sopracitati Concorsi Pubblici prevedono una prova preselettiva che verte nella risoluzione di 200 test a risposta multipla riguardanti le materie di competenza, due esami scritti, di cui uno pratico e uno teorico e una prova orale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro Concorsi Pubblici

Inoltro istanze e assunzioni

Le domande di ammissione devono essere stilate e spedite tramite sistema telematico, usufruendo dell'apposita applicazione accessibile tramite il sito online istituzionale dell'Aci al link 'www. aci.it' entro le ore 11:59 di giovedì 5 dicembre 2019. I candidati dichiarati vincitori inizieranno a prendere servizio con decorrenza stabilita nel contratto personale di lavoro.

Si precisa che dalla data di inserimento in attività inizia il periodo di prova per un decorso di quattro mesi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto