In società non si perde tempo: la cessione definitiva del Lecce dovrebbe essere concretizzata oggi, lunedì 9 novembre 2015. Come già detto, la società passerà dalle mani di Savino Tesoro a quelle della cordata abilmente organizzata da Saverio Sticchi Damiani. L'incontro è previsto presso lo studio del notaio Mancuso per le ore 17.30. In questa cordata ci saranno certamente Tundo, imprenditore che acquisirà probabilmente il 51% delle quote ed una cordata di imprenditori salentini, rappresentata da Corrado Liguori, che dovrebbe acquistare circa il 10% delle quote. Resta il grande dubbio sul restante 39% delle quote societarie. C'è chi dice che ci possa essere un altro imprenditore dietro a questa organizzazione, chi invece crede che la cordata di salentini possa acquistare più del 10% delle quote.

Solo ipotesi, che per ora non trovano nessuna conferma, né in un senso né nell'altro.

La creazione del Cda

La curiosità cresce tra i tifosi perché ci si chiede quali imprenditori realmente sosterranno questo progetto. Da tempo si parla di un interessamento da parte di imprenditori importanti che però ancora non si sarebbero ancora esposti. In ogni caso, è fissato per venerdì 13 novembre il primo Cda della nuova società e, presumibilmente, la settimana successiva, si avrà una conferenza stampa di presentazione e si potrà sapere chi fa parte realmente del progetto legato al Lecce calcio. Lo stesso Sticchi Damiani promise in conferenza stampa che, una volta concretizzata la cessione, avrebbe spiegato tutto ciò che riguarda l'organizzazione societaria nel minimo dettaglio, per garantire la massima trasparenza, sia ai media che ai tifosi.

I migliori video del giorno

Il Lecce, intanto, ha subito una battuta d'arresto in campionato, dopo le tre vittorie consecutive. La sconfitta subita a Catanzaro, contro l'ultima squadra in classifica, ha demoralizzato indubbiamente l'ambiente e sui vari social network si nota la delusione dei tifosi. Dopo una serie di partite con squadre, sulla carta, di rango inferiore, come Ischia Isolaverde, Melfi, Monopoli e Catanzaro, in cui il Lecce ha raccolto 9 punti su 12, i giallorossi adesso sono attesi da una sfida ben più impegnativa. Infatti, nel prossimo turno, sarà il Cosenza, attualmente quarto in classifica a 17 punti, a far visita al Lecce, nello stadio "Via del Mare".