La locomotiva tedesca, già primo mercato europeo per le vetture alimentate a benzina e gasolio, si appresta a trainare anche il comparto delle auto elettriche. Da novembre 2019 la Germania è infatti diventata il primo mercato europeo per le auto elettriche. Un primato solitamente detenuto dalla Norvegia, che grazie ad incentivi e politiche green ha da qualche anno creato terreno fertile per questo tipo di alimentazione. Nel corso del 2019 il mercato norvegese delle auto elettriche ha ottenuto numeri lusinghieri, con 56.893 immatricolazioni.

La Germania per la prima volta è riuscita a fare meglio, anche se di poco: con 57.533 immatricolazioni è diventato il paese europeo nel quale si vendono più auto elettriche. Un sorpasso destinato a diventare duraturo, dato che i costruttori tedeschi si stanno impegnando seriamente nella produzione di questa tipologia di veicoli. In particolare, Volkswagen ha in programma un'intera gamma di veicoli elettrici, il primo dei quali, la ID.3, è già ordinabile e influenzerà massicciamente le vendite del 2020.

Un altro brand tedesco molto popolare, Opel, ha da poco lanciato la versione elettrica della Corsa, anch'essa destinata a diffondersi gradualmente, magari con formule d'acquisto "paghi in base ai chilometri percorsi".

In Italia i numeri delle auto elettriche sono ancora bassi

I numeri raggiunti da Germania e Norvegia in fatto di auto elettriche sono ancora impensabili in Italia. Il mercato italiano ha infatti registrato fin qui (novembre 2019) vendite per 9.722 veicoli elettrici.

Seppur in crescita, sono numeri nettamente inferiori rispetto alle oltre 50.000 immatricolazioni tedesche. Parte delle ragioni sta nel fatto che manca ancora l'impegno di un costruttore italiano nel campo delle elettriche. Fca non ha ancora presentato un modello elettrico di massa, anche se si sta lavorando alla Fiat 500 elettrica. La vettura sarà prodotta a Torino, presentata al Salone di Ginevra di marzo 2020 e acquistabile da luglio 2020.

Vedremo allora la crescita del mercato italiano delle elettriche, sospinto anche da una modello francese che piace molto in Italia, la Peugeot e-208.

Le 5 auto elettriche più vendute in Italia

Per il momento, la classifica italiana vede al comando la Renault Zoe con 2.141 consegne. Seconda è la Smart Fortwo, che con 2.120 consegne proverà a superare la Zoe nel mese di dicembre. Terza piazza per la Tesla Model 3, con 1.647 consegne, mentre quarta è la Nissan Leaf con 1.211 consegne. Quinta la Smart Fourfour con 578 consegne. Nel 2020 questa classifica sarà certamente sconvolta dall'arrivo di Volkswagen ID.3, Opel e-Corsa, Peugeot e-208 e Fiat 500 elettrica.

Occhio anche alla crescita della Hyundai Kona, passata da 37 a ben 414 consegne in un solo anno.

Segui la pagina Ambiente
Segui
Segui la pagina Affari E Finanza
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!