Dal Principato di Monaco emerge una nuova associazione culturale, Hyperion, a cura di Sol e Ivan Bruno. Da poco è stato pubblicato, esito di un concorso letterario, "Verso un nuovo mondo", antologia di racconti e autori selezionati, tra futuro e fantasy.

Ecco la nostra intervista esclusiva per Blasting News ad uno dei fondatori dell'Associazione, Ivan Bruno, che figura anche tra i curatori del libro, disponibile sia in versione cartacea che eBook. Ricordiamo che i proventi legati alla vendita del volume saranno destinati alla ricerca medico-scientifica.

Un libro per la Fondazione Veronesi

D - L'associazione hyperion e il libro del primo concorso, "Verso un nuovo mondo", un approfondimento?

R – Hyperion vuole offrire un mondo migliore in cui la fantasia possa aiutare i nostri figli a realizzare sogni e progetti che portino l’umanità verso un futuro sempre più evoluto. Questa la definizione che io e il mio socio co-fondatore Sol abbiamo dato all’associazione.

Per questo motivo abbiamo pubblicato "Verso un Nuovo Mondo" come libro, acquistabile su Amazon da tutto il mondo, e ne stiamo devolvendo gli interi ricavati a favore del progetto 'Gold For Kids' della Fondazione Umberto Veronesi. Inoltre, a breve ne uscirà un altro nato dal concorso InquietaMENTE, dal tema meno libero del primo e concentrato sulla paura in tutte le sue sfaccettature, questa volta per l’Ospedale Pediatrico 'Istituto G.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Libri

Gaslini'.

"Verso un Nuovo Mondo" (cover di L. Viganò, nota critica di R. Guerra) è stato il tema di apertura dell’associazione, un chiaro messaggio di cambiamento ben recepito dagli autori che hanno partecipato a questo concorso letterario gratuito. Abbiamo selezionato, tra questi scrittori moderni, i migliori sedici narratori di fantastici viaggi fisici e psicologici, tra artisti e mondi perduti e futuristici, clown visionari, divinità e cantori elettronici.

All’interno del libro anche altri racconti speciali, fuori concorso.

Emilia Cinza Perri e Serena Bertogliatti sono le due autrici vincitrici a pari-merito del concorso e hanno ricevuto, come premio, la possibilità di pubblicare una loro opera con l’associazione.

Per noi tutti è stata una bellissima esperienza, ripetuta anche con il concorso InquietaMENTE. Hyperion si impegna ad andare avanti, sempre più lontano, e ad ampliare i propri progetti, letterari e non.

Sempre a favore dei bambini e di chi li aiuta. E questo viaggio lo vogliamo fare con l’intenzione di non chiedere mai un centesimo a chi ci farà dono della propria arte per aiutare il prossimo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto