Si riapre la polemica a distanza tra Diego maradona e Mauro Icardi. Ancora una volta, il "Pibe de oro" si è scagliato contro il centravanti interista, sminuendone il valore con giudizi piuttosto severi.

Maradona attacca anche Sampaoli

Si riapre la diatriba tra Maradona e Icardi, in seguito alle ultime pesanti dichiarazioni rilasciate dall'ex fuoriclasse del Napoli. Questi, infatti, ancora una volta ha attaccato il calciatore nerazzurro [VIDEO], riservandogli parole decisamente velenose. Per ora non è arrivata la replica del campione dell'Inter, che sicuramente non si farà attendere.

Maradona non ha risparmiato nemmeno il CT Sampaoli, definendolo un "bugiardo" e dicendo che non dovrebbe convocare il centravanti interista, etichettato testualmente come "quella vergogna di Icardi".

Indubbiamente, sorprende la profonda antipatia dell'ex fuoriclasse del Napoli nei confronti del capitano nerazzurro, poiché i due non hanno mai avuto alcun contatto diretto.

Nell'intervista in cui si è scagliato contro la punta, Maradona ha riacceso la polemica [VIDEO] con battutine al vetriolo, dicendo a chiare lettere: "Icardi sa solo come si fa ad andare a mangiare a casa dei suoi amici". Il riferimento è alla vicenda amorosa che ha visto coinvolti i due attaccanti Icardi e Maxi Lopez, e l'attuale moglie del centravanti dell'Inter, Wanda Nara; questione che di recente sembra essersi finalmente risolta in modo pacifico, con un riavvicinamento tra i due protagonisti dopo anni di incomprensioni.

Le parole di Maradona, in questo caso, non fanno altro che alimentare tensioni inutili, poiché non hanno alcuna finalità concreta.

Icardi, infatti, in questi anni ha dimostrato di meritare la maglia della nazionale argentina, con le sue reti che spesso si sono rivelate decisive. Attualmente vanta 99 reti complessive in Serie A, mentre con la maglia dell'Inter ha collezionato 147 presenze, realizzando 89 goal.

L'aspetto più curioso della vicenda è nella lezione morale che Maradona sta cercando di impartire a Icardi. Infatti, se sul campo l'ex giocatore del Napoli è stato un campione indiscusso - forse il più grande di tutti i tempi - nella vita privata non si è distinto per comportamenti esemplari, dimostrando di non essere un grande esempio da seguire.

Le contraddizioni del "Pibe de oro"

Maradona, nell'attaccare Icardi, ha dichiarato che Higuain è dieci volte più forte del capitano dell'Inter. Eppure c'è una grande contraddizione in queste dichiarazioni, poiché poco tempo fa si è scagliato anche contro la punta juventina, affermando che il "Pipita" sarebbe piuttosto modesto con il pallone tra i piedi. Anche in questo caso, le esternazioni dell'ex calciatore argentino non sembrano suffragate dai fatti, poiché in questi anni il suo connazionale ha dimostrato di essere, invece, un grande bomber, realizzando spesso goal da fuoriclasse che si sono meritati il plauso anche dei tifosi avversari.

Solo per fare un esempio, ricordiamo il record di 36 reti in campionato raggiunto con la maglia del Napoli.

Probabilmente, le parole di Maradona sono dettate da una forma di antipatia personale verso determinati calciatori e, per questo motivo, sono da prendere in considerazione con estrema cautela, poiché tendenti a generare solo inutili polemiche.