E' polemica fra gli attivisti della lista elettorale Potere al Popolo e la Rai. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è arrivata nella tarda serata di martedì 6 febbraio quando la portavoce della formazione politica di sinistra, Viola Carofalo, è intervenuta come ospite a "Cartabianca" su Raitre, condotta da Bianca Berlinguer.

Polemica di 'Potere al Popolo' dopo lo scarso spazio avuto dalla sua portavoce dalla Berlinguer

Nei minuti immediatamente successivi alla diretta di Raitre, sui social network numerosi militanti e attivisti di "Potere al Popolo" si sono lamentati per la modalità con cui Viola Carofalo è stata presentata al pubblico.

La conduttrice Bianca Berlinguer avrebbe infatti esitato molto nel pronunciare il nome integrale della lista e anche il nome della stessa portavoce sarebbe stato detto in modo piuttosto esitante. Inoltre la Carofalo ha avuto uno spazio per poter parlare di circa 1 minuto, situazione ritenuta inaccettabile da molti degli attivisti della lista. Cosa che si aggiunge al fatto che la breve intervista è andata in onda alle ore 23, nel bel mezzo della prima serata del Festival di Sanremo.

La stessa pagina FB ufficiale di Potere al Popolo ha scritto un post assai polemico contro la gestione del programma di Raitre.

Inoltre già a inizio trasmissione, qualcuno aveva notato che la Berlinguer, parlando della presenza della Carofalo, aveva parlato di "segretaria della nuova formazione che riunisce 8 partiti fra cui Rifondazione comunista".

Situazione non proprio esatta, dato che l'attivista napoletana non è segretaria di alcun movimento, ma solo portavoce ("capo politico" secondo la legge elettorale) della lista, così come non è vero che sono 8 i "partiti" che formano Potere al Popolo [VIDEO], la quale invece è piuttosto una coalizione politico-sociale con dentro numerosi centri sociali, reti politiche e fra i partiti ne fanno parte soltanto Rifondazione Comunista, PCI e Sinistra Anticapitalista.

E attorno all'1 di notte la stessa Viola Carofalo è intervenuta con un post polemico su Facebook nel quale ha scritto quanto segue.

Potere al Popolo protesta davanti alle sedi RAI

Non solo per il trattamento ricevuto durante "Cartabianca", ma più in generale per lo scarso spazio che sta avendo sulla Tv pubblica rispetto agli altri partiti [VIDEO], Potere al Popolo ha deciso di indire dei presidi di protesta davanti alle sedi RAI regionali per questo giovedì 8 febbraio, con particolare attenzione ovviamente per la sede centrale della RAI in viale Mazzini a Roma.