Se a settembre ci fosse la vittoria della Nixon sarebbe la prima donna governatore apertamente gay dello stato di New York.

Cynthia Ellen Nixon ex Miranda Hobes

Cynthia Ellen Nixon è nata a New York il 9 aprile del 1966; l'attrice diventa famosa grazie alla serie televisiva Sex and the City in cui interpreta Miranda Hobbes nel ruolo dell'avvocato. Figlia unica di Anne Knoll e Walter Nixon, è stata legata a Danny Mozes, dalla loro unione sono nati due figli Samantha e Charles Ezekiel.

Nel 2011 il suo terzo figlio, Max Ellington Nixon, nato dalla relazione con la compagna Christine Marinoni, con la quale si è sposata il 27 maggio 2012 a New York. Nel 2008 annuncia in una intervista di avere il cancro al seno diagnosticatole nel 2006, oggi l'attrice è guarita ma continua ad avere un ruolo come attivista per la lotta contro questa malattia, riesce a far andare in onda in prima serata sulla rete NBC un programma dedicato alla lotta contro il cancro. Artista cinematografica ma anche teatrale, vincitrice di numerosi premi tra cui due Emmy, un Grammy e 5 nomination ai Golden Globe.

Candidatura annunciata

Da lunedì la notizia che fa scalpore e che interessa molti cittadini della grande mela è la sua candidatura per le primarie democratiche di settembre come governatore di New York contro Andrew Cuomo, figlio maggiore del tre volte governatore newyorkese Mario, facente parte del partito democratico con ambizioni presidenziali, Miranda Nixon sta già creando una squadra per la sua campagna, ha voluto al suo fianco Rebecca Katz e Bill Hiers quest'ultimo aveva già avuto un ruolo durante la campagna presidenziale di Obama e del sindaco Bill de Blasio nel 2013 e Nicole Aro sarà la responsabile riguardo la strategia da seguire durante la campagna elettorale.

La Nixon ama New York e a gran voce fa sentire attraverso un video su Twitter che lotterà per la sua città, "chi in questo momento è al potere ostacola il popolo, il nostro è uno stato con condizioni di ricchezza immense ma anche di estrema povertà". Inoltre aggiunge che non lascerà mai New York [VIDEO] e che bisogna agire al più presto per porre rimedio agli errori commessi in passato, sottolinea anche della necessità immediata di intervenire sul sistema sanitario e sulla riparazione della metropolitana.

Il governatore uscente Cuomo non si sente preoccupato per la candidatura dell'attrice per ora nessun commento è trapelato, in un sondaggio Cuomo è in netto vantaggio e sembra che nelle prossime settimane ci sarà anche la candidatura di John DeFrancisco.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto