Il politico di centrodestra Silvio berlusconi è indubbiamente uno dei più forti oppositori dell'attuale ascesa del movimento 5 stelle. Tale sua avversione è alquanto ricambiata e, d'altronde, in passato lo stesso ex presidente del Consiglio è stato duramente criticato da parte di Beppe Grillo e dai suoi sostenitori. Negli ultimi tempi i rapporti tra Berlusconi e i pentastellati si sono fatti ancora più complessi e lo stesso ex premier ha sostenuto che il movimento fondato da Grillo rappresenti un pericolo per il mantenimento della democrazia in Italia.

Pubblicità
Pubblicità

L'ex premier: 'Di fronte al Movimento 5 Stelle le persone si sentono come gli ebrei davanti a Hitler'

Recentemente Berlusconi si è reso protagonista di un nuova polemica legata ad alcune sue dichiarazioni sui 5 Stelle. Andando maggiormente nello specifico e stando a quanto riportato in un articolo pubblicato sul sito web della Stampa, il politico di centrodestra ha dichiarato che in Italia esiste una "formazione politica che non credo che si possa definire democratica" e, inoltre, ha aggiunto che delle persone gli hanno riferito di sentirsi come gli ebrei di fronte all'avanzata del partito nazionalsocialista guidato da Adolf Hitler.

Non perdere le ultime notizie!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa di più oppure scopri qui tutti i Canali. Ti terremo aggiornato sulle novità che non puoi perderti!
M5S Silvio Berlusconi

La rettifica dello staff del politico: 'Tali affermazioni non appartengono al pensiero di Berlusconi'

Stando sempre a quanto scritto nel già citato articolo pubblicato sul sito web della Stampa, tali dichiarazioni hanno suscitato una forte polemica e sono state seguite da una rettifica dello staff dell'ex presidente del Consiglio. Più specificatamente, lo stesso staff ha pubblicato un comunicato in cui si sostiene che le controverse dichiarazioni non appartengono al sentire e al pensiero dello stesso Berlusconi.

Pubblicità

In seguito a tale comunicato, è stato lo stesso Berlusconi che ha cercato di 'smorzare i toni' durante un discorso fatto ad Aquileia. Entrando nei dettagli, in tale discorso il noto imprenditore e politico di Forza Italia ha sostenuto che il suo discorso è 'stato di pacificazione' e che ha anche invitato il popolo italiano ad unirsi, dichiarando anche di aver fatto un discorso totalmente contrapposto alle stesse controverse frasi sul Movimento 5 Stelle.

Su tale vicenda, c'è da dire che indubbiamente continuerà a far parlare nei prossimi giorni e che servirà a radicalizzare ulteriormente le già precarie relazioni tra i seguaci dei 5 Stelle e quelli di Berlusconi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto