Le tensioni, i conflitti e le differenti strategie nel centrodestra pare non siano state ripianate nel vertice tenutosi oggi ad Arcore tra i vincitori delle elezioni politiche dello scorso 4 marzo. L'oggetto del contendere è su come arrivare ad una maggioranza che consenta di presentarsi dal Presidente Mattarella alle prossime consultazioni con la certezza di ottenere l'agognato incarico per formare un nuovo esecutivo.

Il comunicato emesso al termine dell'incontro tra Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni, i leader della coalizione che rappresenta al momento il maggior numero di parlamentari sembra valga davvero poco al lato pratico.

In sintesi si è dichiarato che al prossimo giro di consultazioni al Quirinale si chiederà il mandato con l'obiettivo di cercare in Parlamento i voti mancanti.

La querelle tra Meloni e Salvini in diretta tv

Matteo Salvini al termine del summit si è recato a Treviso per una manifestazione elettorale (si voterà per il rinnovo del consiglio comunale) e durante il suo comizio ha detto chiaramente che non gli interessa costruire un governo giusto per tirare a campare, riferendosi ad una ipotetica alleanza con il Partito Democratico.

La sua intenzione è quella di verificare la possibilità concreta di costruire un'alleanza con il Movimento Cinquestelle. Le sue parole sono state chiare questo pomeriggio: il suo obiettivo è quello di eliminare la riforma delle pensioni di Elsa Fornero, di tagliare la pressione fiscale e di rivedere le norme sull'immigrazione.

Intende, il leader della Lega, incontrare formalmente Luigi Di Maio per verificare la possibilità di una vera intesa programmatica, altrimenti non teme l'ipotesi, nel caso di impossibilità a formare una maggioranza coesa, di tornare al più presto alle urne per affidare agli italiani la decisione su chi possa governare il paese.

La risposta della Meloni a Domenica Live

Giorgia Meloni, ospite del salotto di Domenica Live su Canale 5 condotto da Barbara D'Urso ha dato l'impressione di avere idee differenti sulle strategie da adottare nei prossimi giorni. Alla domanda della conduttrice sulla dichiarazione del leader della Lega di non voler costruire un governo a tutti costi pur di tirare a campare, ha dichiarato di voler cercare uno per uno in parlamento quei voti che mancano al centrodestra per avere la maggioranza.

Una risposta che è apparsa meno determinata rispetto alle dichiarazioni del suo alleato, volta alla ricerca di una vera alleanza programmatica. Adesso non resterà che osservare nella settimana in corso come si evolverà la situazione all'interno dell'alleanza di centrodestra.

Segui la pagina Matteo Salvini
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!