Matteo Renzi contro Luigi Di Maio e Matteo Salvini. Ancora una volta il senatore del Pd ha espresso il suo dissenso sui due vicepremier. In particolare, sono state le dichiarazioni, fatte da Di Maio, sulla manovra finanziaria del Governo Conte a suscitare una piccata reazione dell'ex Presidente del Consiglio. L'attacco contro Salvini, invece, è nato dalle stime fatte dal Ministro dell'Interno sul numero di partecipanti presente alla manifestazione romana del Pd.

Renzi contro Di Maio: Jobs Act e i dati Istat sulla povertà

'Potranno dire che non sono stato un buon ministro, che il Movimento 5 Stelle non è stata una buon forza politica, non lo so – però noi, in maniera decisa, con questa manovra, con questa legge di bilancio, avremo abolito la povertà', queste le parole di Di Maio che non sono andate giù a Matteo Renzi. L'ex Presidente del Consiglio, infatti, ha voluto contrattaccare su Facebook, tessendo le lodi del Jobs Act. A detta di Renzi, la 'misura renziana', voluta dal suo Governo, sarebbe stata decisiva ai fini dell'abbassamento della disoccupazione che, dal 2014, sarebbe passata dal 13,2% al 9,7%.

Il senatore del Pd ha riportato alcuni dati Istat, lanciando una chiara frecciatina al capo politico del Movimento 5 Stelle: "Adesso comunque Di Maio ci ha detto di aver abolito la povertà e introdotto il reddito di cittadinanza, quindi non ci sarà più bisogno di seguire i dati Istat". A fine post, poi, Renzi ha fatto un piccolo riferimento al Reddito di Cittadinanza: 'Viva l'Italia che lavora e non vive di assistenzialismo'.

Toni forti anche tra Salvini e Di Maio

"Quattro gatti", Matteo Salvini, qualche ora fa , ha quantificato così i presenti alla manifestazione del Pd a Roma. Anche in questo caso, la risposta di Renzi non è tardata ad arrivare. Sempre attraverso un post pubblicato sul suo profilo Facebook, infatti, l'ex Premier ha voluto smentire Salvini, pubblicando una foto scattata durante la manifestazione, avvenuta ieri 30 settembre a Roma.

Nell'immagine, si vedono tante persone e, per questo, Renzi ha colto la palla al balzo per smentire il leader della Lega, criticando anche il suo modo di gestire l'emergenza migranti: 'Che lui abbia problemi con la matematica, si è visto coi soldi rubati dalla Lega. Che lui tratti gli esseri umani come animali, si è visto sulla Nave Diciotti'. Non ci resta che attendere per scoprire se ci saranno eventuali repliche da parte di Di Maio e Salvini.

Segui la nostra pagina Facebook!