Dopo l'intervento della capogruppo alla Camera, Mariastella Gelmini, a 'L'Italia e l'Europa che vogliamo', evento organizzato dai vertici di Forza Italia, a prendere la parola è stato anche il deputato ed economista Renato Brunetta.

L'ex Ministro per la pubblica amministrazione e per l’innovazione si è scagliato contro il vicepremier Salvini, leader del Carroccio, accusandolo di aver tradito la coalizione di centrodestra per congiungersi con il M5S, dando vita ad un'alleanza di governo totalmente innaturale che sta producendo più danni che benefici [VIDEO].

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Politica

Infatti Brunetta ha detto: "Dobbiamo fare un’operazione verità e mi rivolgo a Matteo Salvini. La maggioranza degli italiani non ha votato il reddito di cittadinanza. Essa ha votato la flat tax, la giustizia giusta e la realizzazione delle grandi opere.

Non ha votato il Decreto Dignità. Questo è un Governo illegittimo dal punto di vista democratico".

Brunetta: 'Siamo isolati in Europa'

L'economista e deputato forzista ha poi rincarato la dose, aggiungendo: "Quello che stiamo vedendo è il disastro. Tutti gli indicatori economici lo dicono. Lo dicono tutti, anche a livello internazionale. Questo è un Governo che porterà nel disastro e nel baratro la nostra economia e il nostro Paese. Noi non contiamo nulla in Europa se non avessimo Antonio Tajani, nostro straordinario Presidente del Parlamento Europeo. Siamo soli, isolati, non contiamo nulla e siamo sotto ricatto. Stiamo andando in recessione. Recessione vuol dire disoccupazione, restrizione del credito da parte delle banche, non più esportazioni e non più produzione. Recessione vuol dire che staremo tutti peggio.

E queste cose non finiscono da un giorno all'altro, ce le porteremo avanti per mesi e per anni".

'Ci sono tutte le condizioni per un governo di centrodestra'

Renato Brunetta ha concluso il suo intervento, rivolgendo un appello chiaro e netto al leader del Carroccio: "Caro Matteo, stacca la spina a questo Governo [VIDEO] altrimenti la spina ve la staccheranno gli italiani. Gli italiani stanchi di questa confusione, violenza, turbolenza, mancanza di libertà che si percepisce giorno dopo giorno. La staccheranno i pensionati e i produttori che sono stati cancellati da Lega e M5S. La staccheranno gli elettori del centrodestra che si son sentiti traditi da te Matteo. Stacca la spina Matteo, noi siamo pronti a governare con o senza passaggio elettorale. Ci sono tutte le condizioni per un governo di centrodestra per ridare speranza a questo Paese".