Analizzando l’ultima rilevazione elettorale effettuata dall’istituto di sondaggi Swg per il Tg La7 condotto da Enrico Mentana e aggiornata al 4 febbraio 2019, il 63% degli intervistati si dichiarerebbe contrario al fatto che Salvini venga processato dai magistrati per sequestro di persona sul caso Diciotti.

Precisiamo che il seguente sondaggio è stato realizzato mediante tecnica mista Cawi-Cami-Cati su un campione probabilistico e rappresentativo di 1500 soggetti, tutti maggiorenni, distribuiti su tutto il territorio italiano.

Rispetto al dato elettorale di 7 giorni fa, secondo l’istituto Swg, la Lega starebbe continuando a fare il botto dei consensi nazionali, mentre il M5S sarebbe ancora in difficoltà, perdendo nell’ultima settimana quasi l’un per cento dei voti nazionali. Infatti il movimento del ministro Salvini si attesterebbe intorno al 33,8% e avrebbe guadagnato in una singola settimana l’1,2% dei suffragi elettorali.

Mentre il progetto politico ideato da Beppe Grillo, sarebbe scivolato dello 0,9%, portandosi al 24,0%. La Lega staccherebbe dunque i Cinque Stelle di quasi dieci punti percentuali, ma complessivamente la maggioranza governativa legastellata presieduta dal premier Conte sarebbe accreditata del 57,8% delle preferenze elettorali e godrebbe ancora di un alto indice gradimento su base nazionale.

Bene Forza Italia, in calo Fratelli d’Italia

Forza Italia, il movimento liberale di Silvio Berlusconi, sarebbe accresciuto dello 0,2%, raggiungendo l’8,3% dei suffragi nazionali.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica Matteo Salvini

Mentre Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni si attesterebbe intorno al 4,3%, in flessione dello 0,2% rispetto a una settimana fa.

Per quanto riguarda il centrosinistra: starebbe proseguendo il trend negativo per il Partito Democratico, al ribasso dello 0,4% rispetto a sette giorni fa, scivolando al 16,8% dei consensi nazionali. Mentre Più Europa di Emma Bonino si porterebbe oltre la soglia di sbarramento, centrando il 3,1% delle preferenze nazionali (+0,2%).

Potere al Popolo al 2,5% dei consensi elettorali

Per quanto concerne i partiti minori extraparlamentari: Potere al Popolo sarebbe, secondo questo sondaggio elettorale, al 2 e mezzo per cento dei suffragi nazionali, mentre la lista ecologista I Verdi all’uno per cento, al ribasso dello 0,2% rispetto a una settimana fa.

Infine se si sommasse il dato elettorale di tutti gli altri movimenti politici, al momento al di fuori del Parlamento, essi arriverebbero al 3,3% dei consensi elettorali, in flessione dello 0,3% in una settimana.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto