Recentemente la Sea Watch 3 è entrata nel porto di Lampedusa e la sua comandante, la tedesca Carola Rackete, è stata arrestata con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e di violenza contro una nave da guerra. L'attracco forzato dell'imbarcazione olandese dell'organizzazione umanitaria non governativa sta facendo discutere e tra i suoi critici vi è notoriamente il Ministro dell'Interno Matteo Salvini.

Pubblicità
Pubblicità

Inoltre, lo stesso segretario della Lega Nord ha decisamente polemizzato e criticato la giovane capitana dell'imbarcazione della Sea Watch International. Contro di lui è intervenuto Adriano Sofri con un editoriale volutamente volgare e offensivo.

L'ex leader di Lotta Continua critica Salvini sul Foglio

L'arresto di Carola Rackete è stato commentato in modo negativo da diverse personalità del mondo della Politica e dell'informazione, tra cui i noti giornalisti e scrittori Roberto Saviano e Adriano Sofri.

Pubblicità

Proprio lo stesso Sofri, in passato dirigente dell'organizzazione dell'estrema sinistra Lotta Continua, ha duramente polemizzato con il Ministro dell'Interno in un suo breve articolo sul Foglio. Più precisamente, nello stesso articolo Sofri ha insultato con vari epiteti come "palone gonfiato" lo stesso Salvini e l'ha decisamente attaccato per le sue precedenti critiche nei confronti della Rackete.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica Matteo Salvini

Il segretario della Lega vuole querelare Sofri e Roberto Saviano

La reazione di Matteo Salvini non si è fatta assolutamente attendere. Difatti, riporta un articolo pubblicato sul sito dell'agenzia Aska News, il politico della Lega Nord ha condiviso su Twitter lo screenshot dell'articolo di Sofri e del commento a lui favorevole di Roberto Saviano, allo scopo di commentare a sua volta quelle parole.

Entrando maggiormente nei dettagli, il Ministro dell'Interno ha scritto che gli insulti del ''duo Saviano-Sofri'' lo rendono ancora più fiero del suo lavoro e gli ha mandato i consueti bacioni e ha annunciato delle querele.

In seguito, c'è da segnalare che è arrivata anche una contro risposta da parte di Saviano. Più specificatamente, riporta Napoli Today.it, il famoso autore di Gomorra ha ironizzato sull'annuncio di Salvini e ha dichiarato che ora si aspetterebbe perlomeno un Editto Reale, aggiungendo che magari potrebbe essergli notificato da Luigi Di Maio.

Pubblicità

Per l'occasione, lo stesso Di Maio è stato ribattezzato "Ginotto" e Saviano ha postato su Facebook come gli sembri essere alquanto affidabile per Salvini. In tal modo, lo scrittore di origine napoletana ha ribadito la sua netta linea d'opposizione all'attuale governo e non ha lesinato critiche nemmeno al Movimento 5 Stelle. Intanto, la polemica che riguarda le parole di Sofri sta continuando ad infiammare i sostenitori e gli oppositori di Salvini.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto