In questi ultimi giorni sono pervenuti nuovi sondaggi politici. Tra questi abbiamo la rilevazione effettuata da SWG, che a distanza di qualche settimana dall’ultima volta, mostra una crescita da parte del Partito Democratico. Tra i “big” è l’unico a compiere un deciso passo avanti. Si registrano ancora delle difficoltà per il Movimento 5 Stelle, che si allontana sempre più dalla vetta, occupata saldamente da parte della Lega.

SWG: Lega stabile, Forza Italia in ripresa

L’istituto di ricerche pone sempre la Lega in testa alle preferenze di voto degli italiani.

Il partito di Matteo Salvini raccoglie il 32,9% (=). Non si registrano variazioni rispetto alla volta scorsa, al contrario di quanto rilevato per il Pd (+1,4%). Quest’ultimo consolida la propria posizione, nonché il ruolo di attuale antagonista della Lega, portandosi al 18,4%. Alle sue spalle troviamo il M5S con il 15,2%. Il movimento pentastellato perde mezzo punto percentuale (-0,5%) e si allontana da chi lo precede. Addirittura, deve fare attenzione a chi lo segue. Infatti, si avvicina Fratelli d’Italia (10,4%), nonostante la leggera flessione rispetto all’ultima tornata (-0,1%).

Segnali di ripresa li fa registrare Forza Italia (+0,3%), che si attesta al 5,8%. Poco più indietro troviamo Italia Viva con il 4,8%. Il partito di Matteo Renzi procede a rilento la sua scalata (+0,1%). Scorrendo la graduatoria incontriamo Sinistra Italiana con il 3,1%. Quest’ultimo ha perso parecchio terreno (-0,6%), ma ad arretrare non è l’unico partito tra i “piccoli”. Anche Azione scivola indietro (-0,4%) attestandosi al 2,9% dopo l’ottimo esordio.

A seguire abbiamo i Verdi con il 2,2% (+0,2%), mentre Più Europa e Cambiamo sono stabili, rispettivamente all’1,6% (=) e all’1% (=). I rimanenti partiti raccolgono nel complesso l’1,7% (-0,4%). Nel corso di questa prima metà del mese di gennaio, come detto precedentemente, sono stati pubblicati diversi Sondaggi politici. Un altro istituto ad averlo fatto è TECNÈ.

TECNÈ: Fratelli d’Italia punta al podio

Al comando nei sondaggi politici c’è la Lega, ma stando alle ultime cifre, ci sarebbe un calo nelle intenzioni di voto (-1,4%), che porta il partito di Matteo Salvini al 31,7%. Cresce il Partito Democratico (+0,4%), che viene attestato al 19,3%, mentre arretra ulteriormente il Movimento 5 Stelle (-0,2%), che scivola al 15,5%. La sua posizione potrebbe presto essere insidiata da FdI, che punta al podio attestandosi al 10,8% (+0,5%).

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Più staccato Forza Italia, che raccoglie l’8% (+0,1%), mentre Italia Viva è in leggera flessione (-0,2%) e si trova al 3,7%. I dati sono leggermente differenti tra i due istituti di ricerche, ma sono praticamente identiche le posizioni dall’alto verso il basso dei principali partiti italiani.

Segui la nostra pagina Facebook!