L'idea di sfruttare il Mes per fronteggiare l'emergenza economica dettata dal Coronavirus non affascina Giorgia Meloni, anzi. La leader di Fratelli d'Italia continua a manifestare apertamente tutto il proprio dissenso rispetto all'idea che il Fondo Salva Stati possa rappresentare un'ancora di salvezza.

Lo ha fatto ancora una volta attraverso il suo profilo Twitter, stavolta attaccando anche la Germania. La leader del centro destra ha in particolare rivelato quella che sarebbe a suo avviso la strategia tedesca, con Angela Merkel che non vorrebbe concedere la revoca della condizionalità dell'accesso al Mes per poter arrivare a 'commissariare' l'Italia.

Meloni preoccupata dal Mes

Nei giorni scorsi si era ipotizzato, anche da parte di Giuseppe Conte, che il Meccanismo Europeo di Stabilità possa rappresentare un qualcosa da cui attingere per trarre risorse utili a fronteggiare l'emergenza coronavirus. A quest'ipotesi si è da subito opposta Giorgia Meloni, molto scettica circa le clausole di accesso al così detto "Fondo Salva Stati". Utilizzarlo equivale a prendere impegni che, se non mantenuti, potrebbero portare a conseguenze che, a suo avviso, si tradurrebbero in una sorta di commissariamento in grado di far perdere ad un paese la propria sovranità Politica.

Meloni sospettosa sulla Germania

Non a caso, servendosi del proprio profilo Twitter, la Meloni ha lanciato un monito circa la strategia della Germania. Secondo la numero uno di Fratelli d'Italia, Angela Merkel avrebbe fatto sapere che non è disposta a concedere un accesso al Mes senza condizionalità con ciò facendo capire che qualsiasi Stato voglia usufruirne dovrà rispettare le regole di utilizzo del fondo.

Questo atteggiamento, secondo la Meloni, rivelerebbe ciò che lei stessa definisce "il vero piano tedesco": "Approfittare dell'emergenza coronavirus per commissariare l'Italia".

"Governo italiano alzi la testa e pretenda indietro i soldi versati al Mes" conclude la Meloni nel suo post che vorrebbe evitare il ricorso al Mes invitando il governo Conte a farsi rendere i soldi posti dentro il Fondo al momento della sua costituzione.

Di certo è tutta da dimostrare la strategia della Germania che vorrebbe, secondo la leader, servirsi dell'emergenza per 'impossessarsi' in qualche modo delle redini del paese, ma i timori per un accesso al Mes uniscono al momento tutto il comparto dell'Opposizione. Solo il tempo darà risposte convincenti.

Segui la nostra pagina Facebook!