L'emergenza Coronavirus sembra non finire nel nostro paese. E la Politica si interroga su quali siano le misure più efficaci e adeguate per evitare che i cittadini italiani possano uscire di casa senza motivi importanti, mettendo così a rischio la salute pubblica e infrangendo le disposizioni contenute nel Dcpm dello scorso 9 marzo.

Il deputato del Partito Democratico Matteo Orfini ritiene eccessiva la proposta di impiegare i militari perché a suo avviso basterebbero le forze dell'ordine. Non è della stessa idea la consigliera leghista Silvia Sardone che trova "incredibile" la posizione del Pd.

Coronavirus: l'ipotesi esercito nelle strade

Secondo quanto stabilisce il Dpcm 9 marzo 2020 è vietata su tutto il territorio nazionale ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico e per questo le autorità di pubblica sicurezza sono tenute a controllare le strade. Recentemente la politica e l'opinione pubblica si sono interrogate su quali siano le misure più efficaci per far restare i cittadini italiani a casa, evitando in questo modo che possano mettere a rischio la sicurezza e la salute pubblica.

Alcuni politici, come Matteo Salvini, hanno espresso il proprio parere favorevole circa l'impiego corposo dei militari nelle strade per supportare l'attività di controllo delle forze dell'ordine, ma non tutti sono di quest'avviso.

Coronavirus: Orfini contrario all'esercito in strada

Matteo Orfini non è d'accordo con l'impiego dei militari nelle strade e lo fa sapere con un post su Twitter. L'ex Presidente del Partito Democratico afferma che "di fronte a comportamenti irresponsabili ognuno di noi ha pensato cose piuttosto brutali".

A suo avviso però invocare l'esercito in un momento come questo è "onestamente un po' troppo"

Secondo Orfini infatti l'Italia può superare l'attuale momento molto difficile, ma senza dover arrivare a soluzioni di questo tipo: per controllare l'ordine pubblico e il territorio possono bastare semplicemente le forze dell'ordine. Il parlamentare ha poi concluso il proprio tweet con l'esortazione "state a casa".

Coronavirus: Sardone risponde ad Orfini

In risposta alle parole del deputato del Pd è arrivato il Tweet di Silvia Sardone, europarlamentare milanese della Lega.

La Sardone riporta il tweet di Orfini e critica il fatto che l'esponente del Partito Democratico si opponga all'ipotesi di impiegare i militari nelle strade italiane per fare controlli e arginare l'epidemia in questo periodo di emergenza per il coronavirus.

Per lei è "incredibile opporsi in questo modo" a quelle che invece definisce delle "scelte sagge".

Segui la nostra pagina Facebook!