L'ultimo sondaggio realizzato da Demos per Repubblica fotografa il giudizio degli italiani in questo particolare momento storico. Nonostante il Paese sia colpito dal Coronavirus, cresce la fiducia nel governo e nel Presidente del Consiglio Giuseppe Conte che riscuote gradimento positivo da parte del 71% degli intervistati

Invece è in calo la fiducia in Matteo Salvini e in Matteo Renzi. Stabili Partito Democratico e Movimento Cinque Stelle. In grande crescita invece Fratelli d'Italia.

Coronavirus: il sondaggio politico realizzato da Demos

L'ultimo sondaggio Demos, condotto per il quotidiano La Repubblica, parla chiaro: aumenta la fiducia nella persona di Giuseppe Conte. Significativo è anche il dato relativo ai decreti approvati dal governo: il 94% degli intervistati valuta in modo positivo i provvedimenti adottati finora per contrastare la diffusione del coronavirus. Anche la condotta Politica tenuta dall'esecutivo in questi giorni di emergenza riceve il consenso da parte dell'84 del campione.

A pieni voti anche il sistema sanitario nazionale, che riscuote il gradimento da parte del 94% degli intervistati. Negativo invece il giudizio sulle istituzioni europee: soltanto il 35% del campione valuta in modo positivo la condotta dell'Unione Europea. E inoltre l'80% degli intervistati crede che il nostro Paese stia combattendo il virus in modo migliore rispetto a quello che stanno facendo gli altri paesi dell'Europa.

Coronavirus: la fiducia nei leader politici

Positivo è anche il giudizio sui Ministri che compongono l'attuale governo. Roberto Speranza ha il 40% dei consensi. Crescono anche le quotazioni del Ministro degli Esteri Luigi di Maio con il 42%. Positivo il giudizio anche sul Ministro dei Beni Culturali e del Turismo Dario Franceschini con il 36%. Nel Partito Democratico, invece, Nicola Zingaretti ha il 40% della fiducia degli intervistati.

Stabile invece Matteo Renzi con il 25%.

Questa invece la situazione nel centrodestra: Giorgia Meloni ottiene un ottimo risultato con il 52% ed è il secondo leader più apprezzato dopo Giuseppe Conte. A sorpresa al terzo posto, invece, troviamo Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, regione tra le più colpite dal coronavirus, che ottiene il 48%. Matteo Salvini è al quarto posto tra i leader politici con il 46%. Dietro di lui c'è il governatore della Lombardia Attilio Fontana con il 42%.

Coronavirus: il dato relativo ai partiti

Per quanto riguarda il dato relativo ai singoli partiti, le cifre restano più o meno stabili per quanto riguarda i partiti che sostengono l'attuale governo: il Partito Democratico ottiene il 21% mentre il Movimento Cinque Stelle il 14,6%.

Italia Viva è in calo con il 3,3%, mentre Leu e La Sinistra ottengono insieme il 3,5%.

Per quanto riguarda il centrodestra, la Lega è al 28,8%, in calo di circa mezzo punto rispetto alle scorse settimane. Fratelli d'Italia è in grande crescita con il 13,5%, mentre Forza Italia è in calo con il 5,9%.

Coronavirus: grande consenso per Conte e per il suo governo

In questi giorni difficili a causa dell'emergenza coronavirus, la crescita di fiducia nel governo Conte e nella figura dell'attuale Presidente del Consiglio è il dato sicuramente più significativo, soprattutto se si considera il 52% di consensi ottenuto dallo stesso Conte nel mese di febbraio.

Ora che l'Italia sta vivendo queste settimane molto difficili, la fiducia nel Presidente del Consiglio cresce e riceve il giudizio positivo da parte del 71% degli intervistati.

E il dato risulta significativo se paragonato rispetto al primo governo gialloverde: nel settembre del 2018 infatti Giuseppe Conte, il cui governo era sostenuto da Lega e Movimento Cinque Stelle, aveva raggiunto il 62%.

Segui la nostra pagina Facebook!