Virginia Raggi ha annunciato su Facebook di essere positiva al Coronavirus. La sindaca di Roma al momento non presenta sintomi e rassicura di voler continuare il suo lavoro come sempre, anche se da casa sua dove si trova in isolamento. Ad essere preoccupati, però, sono molti dei suoi collaboratori in Campidoglio, ora costretti ad una quarantena forzata. Ma non è escluso che ad effettuare un tampone di controllo possano presto essere costrette tutte le più alte cariche dello Stato. Proprio nella mattinata di ieri, 4 novembre, Raggi ha infatti partecipato alla cerimonia per la festa delle Forze Armate, svoltasi presso l’Altare della Patria, restando a contatto ravvicinato con Conte, Mattarella, Casellati e Fico, anche se indossando sempre la mascherina.

Virginia Raggi annuncia su Fb la sua positività al coronavirus

Sono circa le 11 di sera di mercoledì 4 novembre quando Virginia Raggi decide di pubblicare un post sulla sua pagina ufficiale Facebook. “Sono positiva a Covid-19”, va subito al punto della questione la sindaca di Roma in quota M5S, rassicurando però tutti sul fatto di sentirsi bene e di non mostrare alcun sintomo della malattia. Raggi promette di continuare a lavorare dalla sua abitazione “con la stessa determinazione di sempre”. Il suo post ottiene subito migliaia di like e commenti con auguri di pronta guarigione. Poche ore prima, la stessa Raggi aveva comunque già annunciato di essersi posta in isolamento volontario dopo aver incontrato una persona risultata poi positiva.

Decine di persone costrette ad effettuare il tampone

Le condizioni di Virginia Raggi sono dunque buone e al momento non suscitano alcuna apprensione. A essere preoccupate, però, sono tutte le persone con cui la sindaca di Roma è venuta a contatto negli ultimi giorni, soprattutto nella giornata di mercoledì. Potrebbero essere decine, infatti, quelle che saranno costrette ad effettuare il tampone per verificare la propria positività al coronavirus.

Si tratta soprattutto dei sui più stretti collaboratori in Campidoglio. Ma Raggi nei giorni scorsi è stata anche ospite del Maurizio Costanzo Show, dal cui palco ha parlato senza mascherina, a pochi metri dai giornalisti Enrico Mentana, Nicola Porro e Massimo Giletti.

Raggi a contatto con Conte alla festa della Forze Armate

Ma la cerimonia tenutasi all’Altare della Patria di Roma in occasione della festa delle Forze Armate è quella che desta maggiore apprensione.

Mercoledì mattina Virginia Raggi è stata immortalata da decine di fotografi a poca distanza da tutte le più alte cariche della Repubblica italiana. Dalla presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati a quello della Camera Roberto Fico, dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte a quello della Repubblica Sergio Mattarella. Oltre al ministro della Difesa Lorenzo Guerini e al segretario del Pd Nicola Zingaretti. Soprattutto con Conte, poi, Raggi ha avuto un serrato colloquio a distanza ravvicinata.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!