Il diabete mellito di tipo 1 di solito esordisce in età pediatrica, raramente nell'adulto. Esso rientra tra le malattie autoimmuni (rarissima è la forma idiopatica), poiché è caratterizzato dalla produzione di autoanticorpi che intaccano le cellule Beta del pancreas deputate alla produzione di insulina, ormone che regola i livelli di glucosio nel sangue. Il glutine è una proteina che ritroviamo nel grano ed altri cereali.

Pubblicità
Pubblicità

Posto spesso sotto la lente d'ingrandimento per la sua presunta azione pro-infiammatoria, sempre più persone non affette da celiachia, forse più per moda, decidono di rinunciare agli alimenti che lo contengono. Un nuovo studio condotto dal Danish National Birth Cohort, pubblicato su Bmj, ipotizza una relazione tra consumo eccessivo di glutine in Gravidanza e maggior rischio di diabete di tipo 1 nel nascituro.

Pubblicità

Dieta ricca di glutine e diabete di tipo 1

Una sana e Corretta alimentazione è fondamentale, specie in un momento delicato quale quello della gravidanza, poiché capace di incidere sul corretto sviluppo del feto. Studi precedenti condotti sugli animali avevano già dimostrato come una dieta priva di glutine durante la gestazione riducesse drasticamente la comparsa di diabete di tipo 1 tra i discendenti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Corretta Alimentazione Gravidanza

Per questo nuovo studio sono stati esaminati i dati di quasi 64mila donne incinte danesi, selezionate in un periodo compreso tra gennaio 1996 ed ottobre 2002. Ogni futura mamma ha compilato un questionario alimentare alla 25° settimana di gestazione. Quindi è stata valutata la quantità di glutine giornaliera compresa nella dieta delle gestanti. Il consumo medio registrato è stato di 13 g al giorno, in un range che oscillava tra 7 g (basso consumo) e 20 g (alto consumo).

Successivamente, fino al 2016, i ricercatori hanno verificato l'eventuale sviluppo del diabete di tipo 1 tra i figli delle volontarie, individuando 247 casi.

Rischio di diabete di tipo 1 raddoppiato se la mamma mangia troppo glutine in gravidanza

In effetti una dieta ricca di glutine ha aumentato proporzionalmente il rischio di diabete mellito di tipo 1 nei bambini. In particolare è stato osservato che i figli di madri che avevano seguito una dieta ad alto apporto di glutine avevano il doppio del rischio di presentare la malattia rispetto a quelli di mamme che avevano seguito diete povere di glutine.

Pubblicità

Trattandosi di uno studio osservazionale, ovvero basato su dati statistici, gli stessi autori affermano che sono necessari ulteriori studi prima di giungere a conclusioni affrettate. Inoltre i meccanismi che mettono in relazione glutine ed insorgenza del diabete di tipo 1 nel bambino non sono stati affatto chiariti, anche se si ipotizza possano riguardare l'aumento dell'infiammazione o della permeabilità intestinale.Tuttavia i ricercatori dell'Istituto nazionale per la salute e il benessere in Finlandia hanno dichiarato: "Considerato che un'associazione causale tra l'assunzione di glutine materno e il diabete di tipo 1 nei bambini non è ancora stata stabilita, è troppo presto per modificare le raccomandazioni dietetiche sull'assunzione di glutine in gravidanza.

Pubblicità

Tuttavia, i medici, i ricercatori e il pubblico dovrebbero essere consapevoli della possibilità che il consumo di grandi quantità di glutine possa essere dannoso e che siano necessari ulteriori studi per confermare o escludere questi risultati e per esplorare possibili meccanismi sottostanti".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto