“Quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare” La mitica frase di John Belushi in “Animal house” ben si addice alla prima giornata dei sedicesimi di finale ad Eurobasket 2017. La Germania conferma l'ottimo stato di forma mostrato contro l'Italia, eliminando una titubante Francia, campione europea nel 2013. I tedeschi hanno lasciato ai francesi solo il primo quarto, dominando nel punteggio i restanti tre con un ottimo Daniel Theis, autore di 22 punti e 6 rimbalzi.

La Grecia abbatte i giganti lituani bombardando di canestri gli avversari e sopperendo alla differenza in centimetri con la velocità e la precisione. Protagonista Kostas Sloukas, con 21 punti, 4 rimbalzi e 4 assist.

La partita degli Azzurri

L'Italbasket ha vinto agevolmente contro la Finlandia. Alla fine della partita il vantaggio era di 11 punti, ma durante l'incontro è arrivato più volte anche a 20.

Sempre in vantaggio, la nostra nazionale ha dominato i primi due quarti (30 a 17 il primo) gestendo poi in tranquillità la seconda frazione di gioco, dove i finlandesi hanno tentato la rimonta. Bene in tutti i reparti. I ragazzi sono stati ottimi in difesa e sapienti nel gioco, orchestrato da Filloy, Hackett e Amadori con la giusta determinazione, determinanti sotto i tabelloni (con Biligha a dare il giusto riposo a Melli e Cusin) e il sempre decisivo Belinelli con 22 punti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Basket

Confortanti le percentuali di tiro da due (56%) e dei liberi (94%). Si poteva fare meglio nel tiro da tre (32%) ma comunque sempre meglio dei finlandesi, fermi al 28%.

Il prosieguo del torneo

Oggi ci aspettano le altre quattro partite dei sedicesimi di finale: Lettonia Montenegro, Serbia Ungheria (da cui uscirà la nostra prossima avversaria), Spagna Turchia e Croazia Russia. Fuoco e fiamme probabilmente in tutte e quattro le partite, ma il clima sarà rovente fra Spagna e Turchia.

Ad Istanbul la Spagna si troverà di fronte ad un pubblico vero sesto uomo in campo, e non sarà per nulla semplice l'approccio alla gara in tutte le sue fasi. La Spagna dovrà tentare di limitare i danni della pressione del pubblico e dell'agonismo, probabile protagonista della partita. Un Europeo sinora all'altezza delle aspettative, con un'Italia ottima protagonista. Il Basket europeo si avvicina sempre di più alle vette statunitensi, ed anche l'ampia pattuglia di europei nell'NBA ne è la conferma, con gli scout americani sempre più in giro per il mondo.

Chissà cosa riuscirebbe a fare una nazionale europea...

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto