E’ incominciato nel peggiore dei modi il week-end per la Ferrari nel Gran Premio di Malesia, infatti il tedesco Sebastian Vettel partirà in ultima posizione. Vediamo come sono andate le qualifiche del sabato.

Come sono andate le qualifiche

Il ferrarista Sebastian Vettel ha accusato un guasto elettrico nelle prove libere, complicando notevolmente la sfida per la lotta al mondiale. Successivamente, nell’arco di 2 ore, i meccanici della Ferrari hanno tentato disperatamente di compiere il miracolo, già riuscito in passato, e risistemare la vettura per le qualifiche ufficiali, ma nel giro di lancio la vettura non aveva il turbo e quindi non c’è stato nulla da fare per completare un giro cronometrato; di conseguenza il tedesco partirà dall'ultima posizione della griglia di partenza.

Nonostante tutto, Vettel ha ringraziato i meccanici per il lavoro svolto e domenica tenterà comunque l'impresa.

La Ferrari sarà dunque chiamata a ribaltare le aspettative per tentare di rimettersi in corsa nel campionato piloti. Attualmente, Vettel ha 28 punti di ritardo sull’inglese della Mercedes Lewis Hamilton, quando mancano all’appello soltanto 6 Gran Premi.

Da rilevare una buona prestazione per il compagno ferrarista, Kimi Raikkonen, che per meno di un decimo di secondo non è riuscito a conquistare la pole position, strappata dal rivale Hamilton, che avrebbe dato fiducia per la gara di domenica.

Terza e quarta posizione per le Red Bull di Max Verstappen e Daniel Ricciardo. Quinta posizione per il finlandese Valterri Bottas. Ottima prestazione del debuttante pilota francese Pierre Gasly al volante della Toro Rosso, che ha sostituito il deludente Kvjat (continua a non esaltare la scuderia italiana); non è però esclusa l'ipotesi che il russo possa tornare al volante della STR12 prima della fine della stagione 2017.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Formula 1 Ferrari

Incognita meteo

Si preannuncia un week-end all'insegna dell'incertezza per quanto riguarda il meteo: sono concrete le possibilità di piogge torrenziali che potrebbero regalarci grandi colpi di scena, quindi non ci sarà nulla di scontato, come ci ha insegnato l‘ultimo GP di Singapore, con la debacle delle rosse di Maranello.

L’orario della gara di domenica

L’appuntamento è quindi per domani (domenica 1 ottobre), alle ore 9 italiane, per il Gran Premio di Malesia di Sepang.

Dove seguire la gara: il Gran Premio sarà trasmesso in diretta su Sky ed in differita su Rai 1 a partire dalle ore 14.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto