Dustin #brown stava vincendo per 7-6/5-2 la sua sfida all'Open Sud di Francia quando, dopo un punto strepitoso, ha dovuto gettare la spugna, perdendo la partita e lasciando il campo in lacrime: una sfortuna davvero incredibile.

Quando lo sport diventa "drammatico"

Lo sport regala spesso grandi emozioni che lasciano il segno in ogni appassionato. In altre occasioni, invece, si rende protagonista di situazioni drammatiche, lasciando un pizzico di tristezza e malinconia. È quanto accaduto durante un match [VIDEO] di #Tennis tra Dustin Brown e Nicolas Mahut. Il torneo era quello di Montpellier, un Atp 250 che si disputa da molti anni in terra transalpina.

La sfida era decisamente di quelle interessanti, con due degli esponenti migliori sulla superficie rapida. Dopo un primo set equilibrato e terminato al tie-break in favore di Brown, il secondo set sembrava più che indirizzato verso il tennista di origini giamaicane: partita in pugno e sotto controllo, che si apprestava ad una conclusione quasi scontata. Quasi, in quanto accade quello che mai ci si sarebbe aspettato: sul 5-2, durante un bellissimo scambio, il tedesco mette a segno un passante strepitoso, staccando la presa bimani e colpendo con il rovescio ad una mano, un colpo da campione a cui il talentuoso tennista ci ha spesso abituati. Proprio in questo momento, però, su di lui si abbatte il "dramma sportivo".

Dopo il colpo da campione, lascia trasparire una serie di smorfie di dolore, prima di accasciarsi a terra, tenendosi la schiena e mostrando una certa sofferenza che lascia tutti con il fiato sospeso.

Anche l'avversario si dimostra decisamente preoccupato, andando a sincerarsi delle condizioni dell'atleta tedesco. Si intuisce che si tratta di qualcosa di serio, poiché Brown viene riportato negli spogliatoi e, al rientro, è costretto ad annunciare il suo ritiro. E così il tennista 33enne è passato dalla gioia per una grande performance ed una vittoria ormai vicinissima, al "dramma" per una sconfitta per certi versi assurda, che fa male non solo nel morale, ma soprattutto nel fisico.

L'#infortunio nel quale è occorso Dustin Brown, infatti, potrebbe comprometterne buona parte della stagione. Ad ogni modo, i tempi di recupero sono ancora tutti da valutare, con la speranza che l'atleta tedesco possa tornare al più presto in attività. La sua classe e la sua personalità, infatti, fanno bene allo sport e al tennis, essendo solito deliziare gli spettatori con dei colpi spettacolari. [VIDEO]

Il gesto sportivo di Nicolas Mahut

In alcune occasioni, quando si parla di sport, ci si ritrova a raccontare di comportamenti poco esemplari e da condannare.

Risse, insulti e gesti che in ambito sportivo non si dovrebbero mai vedere, soprattutto perché di cattivo esempio per i giovani. In questo caso, invece, è da sottolineare il comportamento di Mahut, che è andato subito a sincerarsi delle condizioni dell'avversario infortunato, rimanendo per parecchio tempo al suo fianco e dimostrando di essere dotato di grande sportività.

Un gesto da seguire, poiché segno di buon esempio ed educazione. Quell'educazione che va insegnata ai giovani sportivi, per far sì che crescano seguendo principi sani e leali. E in quest'ottica, quanto accaduto in seguito all'infortunio di Brown può rappresentare indubbiamente un atteggiamento di lealtà da seguire.