È ufficiale. Il più volte campione del mondo Sébastien Ogier ha firmato per disputare la stagione 2019 del wrc con Citroen. Il campione in carica del World Rally Championship lascerà la squadra M-Sport Ford subito dopo il termine del rally d’Australia, previsto a novembre e, da quel momento, inizierà a testare e a sviluppare l’arma francese per il Mondiale Rally 2019. La notizia era nell’aria da qualche giorno.

Pubblicità
Pubblicità

Rally: la prima squadra non si scorda

"Sono davvero entusiasta della prospettiva di affrontare questa nuova sfida con Citroen", ha affermato ‘Seb’ Ogier, che ha aggiunto: "Non potevo aspettare, soprattutto perché non ho dimenticato che questa è la squadra che per prima mi ha dato l'opportunità di gareggiare nel Campionato del Mondo Rally". In pratica, Ogier ha lanciato una sfida molto ambiziosa: quella di diventare il secondo pilota della storia del WRC, il primo è Juha Kankkunen, a vincere un titolo piloti con tre diversi Costruttori.

Sébastien Ogier torna in Citroen per la stagione del WRC 2019
Sébastien Ogier torna in Citroen per la stagione del WRC 2019

Sébastien Ogier: i perché del ‘sì’ a Citroen

"Ci sono stati vari fattori che hanno influenzato la mia decisione", ha aggiunto il campione del mondo. "Mi piace molto l'idea di lavorare di nuovo con persone con cui ho già lavorato abbastanza bene qualche anno fa e sono anche entusiasta della possibilità di provare a vincere la sfida di diventare campione del mondo con un terzo Costruttore diverso. E, anche se non sto dando nulla per scontato, sono convinto che l'auto abbia un potenziale definito e io ho una grande fiducia nei professionisti di Satory".

Pubblicità

Una stagione e si ritira, forse due o tre

Non è stata menzionata la durata del contratto di Ogier, ma fonti molto attendibili interne al team parlano di una sola stagione, con un'opzione di estensione a due o potenzialmente tre anni. Dal canto suo, Sébastien Ogier ha già chiarito che questo sarà il suo ultimo contratto nel World Rally Championship. Se ciò dovesse corrispondere al vero, significa che Ogier concluderà la sua carriera iridata nello stesso team in cui l'ha iniziata. Corsi e ricorsi storici.

Contento Budar, il gran capo di Citroen

Il team principal di Citroen, Pierre Budar, ha dichiarato che il ritorno di Ogier dopo un'assenza di sette anni sarà una spinta per una squadra che non ha più vinto una prova del WRC, dopo la vittoria di Kris Meeke in Spagna ad ottobre 2017. "Un’ottima notizia, prima di tutto per quelle persone che intraprendono trasferte e un'avventure umane, unite dal desiderio di scrivere capitoli nuovi insieme. Sono ovviamente lieto di dare il benvenuto a Sébastien e Julien Ingrassia di nuovo nell'ovile", ha detto Budar.

Pubblicità

Leggi tutto