Archiviate le classiche del Nord, gli appassionati di Ciclismo attendono la partenza del Giro d’Italia. La 102ª edizione della corsa rosa si disputerà dall’11 maggio al 2 giugno 2019. Si partirà da Bologna e si arriverà a Verona, dopo aver percorso 21 tappe, per un totale di 3.518 chilometri. Si tratterà di un’edizione tra le più dure degli ultimi anni, che prevederà 46.500 metri di dislivello. La Cima Coppi di quest’anno sarà il Passo Gavia, che porterà i corridori a quota 2.618 metri d’altitudine.

In programma ci saranno 5 tappe di alta montagna e 7 tappe di media montagna, a cui si aggiungeranno 6 tappe per velocisti e 3 tappe a cronometro. Le frazioni si articoleranno sul territorio italiano e l’unico sconfinamento sarà a San Marino. Al via del Giro d’Italia ci saranno 22 squadre, per un totale di 178 corridori. Tra questi alcuni recenti vincitori come Vincenzo Nibali e Tom Dumoulin. Tra i protagonisti ci saranno anche Simon Yates, Mikel Landa, Egan Bernal e Primoz Roglic. Un occhio di riguardo anche per il campione del mondo Alejandro Valverde.

Palinsesto della Rai per il Giro d’Italia

La Rai trasmetterà in esclusiva il Giro d’Italia, con oltre 300 ore di programmazione. Si comincerà alle ore 12.15 su Rai Sport con “Villaggio di Partenza”. Si tratterà di un primo collegamento con la corsa alla partenza della tappa. Dopo aver assistito ai primi chilometri, si proseguirà alle ore 13.30 con “Anteprima Giro”. A quel punto si passerà su Rai 2 per “Giro Diretta” e “Giro Arrivo” dalle ore 14.30.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ciclismo

Poco prima, però, ci sarà un appuntamento alla scoperta del territorio con Edoardo Camurri e la rubrica “Villaggio nell’Italia del Giro” (ore 14.00). Al termine di ogni singola frazione si avrà “Processo alla Tappa” con analisi di giornata e interviste ai protagonisti. Il palinsesto tv proseguirà anche alla sera su Rai Sport. Alle ore 20.00 ci attenderà “TGiro”, con la sintesi e la presentazione della tappa successiva, mentre alle ore 23.30 ci sarà la rubrica “Giro Notte”.

Ampia programmazione anche su Rai Radio 1 e 2, mentre su Rai Play sarà disponibile il live streaming di tutti gli appuntamenti televisivi.

Il Giro d’Italia renderà omaggio ai grandi campioni del passato. Quest’anno si celebrerà il centenario della nascita di Fausto Coppi, mentre al suo amico-rivale Gino Bartali verrà dedicata la tappa Bologna-Fucecchio. La medesima frazione ricorderà anche Indro Montanelli, nato proprio a Fucecchio nel 1909, anno in cui ci fu anche la prima edizione del Giro d’Italia.

Nella memoria degli appassionati di ciclismo rimane anche Marco Pantani, che verrà ricordato nella tappa più dura della 102ª edizione, da Lovere a Ponte di Legno, con la terribile salita del Mortirolo, lunga 11,9 chilometri, con pendenze medie al 10,9% e punte massime al 18%. Il record di scalata appartiene a Ivan Gotti (42’40”) e fu fatto segnare nel 1996, mentre il Pirata fece registrare il tempo di 43’00” nel 1994.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto