Il CT Davide Mazzanti ha comunicato le convocate che prenderanno parte alle prime tre sfide della Nations League in programma tra il 21 e il 23 maggio. In Polonia, ad Opole, nella Stegu Arena verranno affrontate nell'ordine Polonia, Thailandia e Germania. Le tre compagini sono già state impegnate con l'Italia nel Montreux Masters volley.

La preparazione con il Montreux Masters volley

Per preparare al meglio la competizione intercontinentale, quattordici atlete azzurre sono state impegnate dal 13 maggio fino al 18 nel prestigioso torneo Montreux Masters volley.

Dopo un inizio deludente con la sconfitta contro la Thailandia nella fase a gironi, l'Italia ha rialzato la testa riuscendo a superare Turchia e Svizzera. In semifinale le ragazze di Mazzanti si sono arrese alla superiorità netta del Giappone (vittorioso per 3-0).

Consolazione del percorso altalenante è stata la vittoria nella finale per il terzo posto contro la Thailandia, liquidata con i parziali di 25-20, 25-18, 25-14. Il primo posto è andato alle polacche ai danni delle coriacee giapponesi.

Le convocate

Per ogni weekend di gare, per regolamento, devono essere selezionate un massimo di 14 atlete sulle 25 convocate per la Nations League. Il CT italiano ha preferito confermare le pallavoliste già viste all'opera al Montreux Masters volley. Unica eccezione l'assenza della palleggiatrice Carlotta Cambi della Zanetti Bergamo. Inoltre, va segnalato che mancano all'appello, per il momento, anche le stelle della Nazionale azzurra come Egonu e Sylla, che hanno appena terminato la stagione con Imoco Conegliano e Igor Gorgonzola Novara.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pallavolo

Come palleggiatrici, mancando Cambi, ci sarà spazio per Alessia Orro e Ofelia Malinov, rispettivamente della Unet E-Work Busto Arsizio e della Savino del Bene Scandicci

In qualità di opposti proveranno a non far rimpiangere Egonu, Anna Nicoletti della Banca Valsabbina Millenium e Indre Sorokaite de Il Bisonte Firenze.

Fuori Caterina Bosetti, Elena Perinelli, Anastasia Guerra e la talentuosa Miriam Sylla tra le schiacciatrici, mentre sono confermate Sylvia Nwakalor, Elena Pietrini, Francesca Villani e Lucia Bosetti.

Le centrali convocate sono Sarah Fahr (classe 2001), Alexandra Botezat e Sara Alberti. Con l'avanzare della competizione è probabile che al loro posto rientrino le titolari, nonché stelle della Nazionale azzurra: Chirichella (Igor Gorgonzola Novara), Folie (Imoco Conegliano) e Danesi (Imoco Conegliano).

Confermate come liberi Chiara De Bortoli e Beatrice Parrocchiale in attesa del rientro di Monica De Gennaro.

Il calendario

21 maggio: Thailandia-Germania (ore 17.30) e Polonia-Italia (ore 20.30)

22 maggio: Thailandia-Italia (ore 17.30) e Polonia-Germania (ore 20.30)

23 maggio: Italia-Germania (ore 17.30) e Polonia-Thailandia (ore 20:30)

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto