Su quale sia stata la più bella finale di Wimbledon i pareri sono discordanti, certamente l'ultima disputata da Roger Federer contro Nole Djokovic è tra le più esaltanti, oltre ad essere la più lunga. Ma agli storici del Tennis piace anche immaginare le sfide virtuali tra i campioni di ieri e di oggi. Vi immaginate una finale di Wimbledon tra Bjorn Borg e Roger Federer? Tra coloro che l'hanno citata, definendolo un sogno purtroppo irrealizzabile, c'è anche lo stesso campione svizzero che lo ammise in un'intervista rilasciata qualche mese fa. Borg, dal canto suo, ha invece definito Federer il 'GOAT', il miglior giocatore di tutti i tempi.

Borg e Federer ancora insieme nella 'Laver Cup'

Per il terzo anno di fila, il mitico tennista svedese ed il 'maestro' svizzero saranno nella stessa squadra nella 'Laver Cup', il torneo che oppone Europa e Resto del Mondo la cui terza edizione si svolgerà dal 20 al 22 settembre prossimi a Ginevra. Nel corso della conferenza stampa di presentazione, Borg aveva lodato in maniera incondizionata Roger Federer ed aveva definito "speciale" l'esperienza con lui nel suggestivo torneo.

"Sono il capitano - aveva sottolineato Bjorn - ma cosa dovrei dire a Roger quando gioca. Lui è il miglior giocatore della storia del tennis e credo che sappia sempre cosa fare.

'Bjorn è una delle più grandi leggende del nostro sport'

In una recente intervista rilasciata alla CNN, Federer aveva confessato un sogno che, purtroppo, non è realizzabile. "Potessi tornare indietro nel tempo, vorrei affrontare Borg a Wimbledon.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tennis

Se il fuoriclasse elvetico ha più volte scritto e riscritto la storia del tennis, non si può negare che Borg abbia scolpito monumentali capitoli della stessa. Nessun tennista dell'Era Open, infatti, ha vinto per tre anni di fila Roland Garros e Wimbledon nello stesso anno: considerato che si tratta dell'esatto opposto a livello di superfici, è un'impresa da molti considerata ai limiti del possibile.

"Bjorn ha fatto tantissimo per il nostro sport - ha dichiarato Federer - di cui, certamente, è tra le leggende più grandi. Mi sarebbe piaciuto giocare contro un campione così". Nell'intervista, Federer ha inoltre rivelato che Borg in persona lo ringraziò nel 2001, quando l'allora giovane Roger superò Sampras sull'erba di Wimbledon negli ottavi di finale. Pete veniva da quattro successi di fila ed avrebbe in tal modo eguagliato il record di vittorie consecutive di Borg.

"Certamente non potevo immaginare che proprio io avrei eguagliato quel record e che avrei perso la sesta finale in maniera epica nel 2008". Già, proprio la finale contro Rafa Nadal che da molti viene considerata la più bella di sempre. Oppure la più bella è l'ultima tra Federer e Djokovic? O magari la mitica Borg-McEnroe del 1980 sulla quale è stato tratto anche un film? Il dibattito durerà per sempre e l'augurio è quello di avere ulteriori epiche finali di cui parlare e grandi campioni come Borg e Federer.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto