I Campionati europei di Ciclismo su strada si svolgeranno ad Alkmaar, in Olanda, dal 7 all’11 agosto 2019. Il clou delle gare sarà la prova degli uomini élite in programma nell’ultima giornata.

L’anno scorso a Glasgow, in Scozia, vinse Matteo Trentin. L’italiano precedette sul traguardo Mathieu van der Poel e Wout van Aert al termine di una volata a gruppo ristretto. Con indosso la maglia di campione europeo, il corridore trentino non ha vinto molte corse nell’ultima annata, ma si è aggiudicato di recente la 17ª tappa del Tour de France da Pont du Gard a Gap, al termine di una lunga fuga.

La scorsa edizione dei Campionati europei di ciclismo su strada vide gioire anche Marta Bastianelli tra le donne élite, davanti a Marianne Vos e Lisa Brennauer.

Nell’attesa di scoprire cosa accadrà quest’anno, ricordiamo che la diretta tv delle prove in linea sarà trasmessa su Rai Sport. Accedendo al portale di Rai Play ci sarà modo di guardarle anche in streaming gratuitamente. La gara femminile sabato 10 agosto 2019, mentre la gara maschile sarà di scena domenica 11 agosto. Per tutte le altre prove, comprese le cronometro, sarà Eurosport 2 a proporre la visione.

Velocisti favoriti, ma attenzione allo strappo nel finale

Il percorso di Alkmaar sarà adatto ai velocisti. Guardando l’altimetria, non emergono punti difficili, ma uno strappo nel finale potrebbe animare la corsa e sbaragliare le carte. Grande assente Peter Sagan. Lo slovacco, vincitore della kermesse nel 2016 a Plumelec, in Francia, sarebbe stato uno dei principali favoriti per il successo in Olanda. La freccia italiana sarà Elia Viviani, ma nel caso di arrivo a gruppo ristretto, dovuto proprio ad una selezione nel finale, ecco che Matteo Trentin potrebbe dire la sua e difendere il titolo continentale.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Ciclismo

La concorrenza per la volata sarà agguerritissima, vista la presenza di Pascal Ackermann, Arnaud Demare, Dylan Groenewegen e Sam Bennett. Oltre a questi velocisti aggiungiamo anche Alexander Kristoff. La nazionale italiana potrà contare anche su Davide Ballerini, Davide Cimolai, Simone Consonni, Andrea Pasqualon, Salvatore Puccio e Fabio Sabatini.

Tornando al percorso di gara della prova degli uomini élite, avremo un primo giro da 46,16 Km, dove i pericoli maggiori saranno rappresentati dal vento, qualora ce ne fosse, dopodiché si transiterà sul traguardo e verranno percorsi 11 giri sul circuito conclusivo da 11,5 Km.

In totale bisognerà percorrere 172,66 Km. Oltre allo strappo nel finale di cui vi abbiamo già accennato, bisognerà prestare attenzione anche al pavé in Munnikenweg. Un tratto di 1,1 Km sul ciottolato, che potrebbe creare alcune difficoltà ai corridori. Una volta archiviati i Campionati europei di ciclismo su strada, ci attenderanno altre corse nel mese di agosto, tra cui la Vuelta in Spagna.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto