In finale con il minimo sforzo, anzi senza una goccia di sudore. Rafa Nadal contenderà dunque a Daniil Medvedev l'edizione 2019 della Rogers Cup, il maiorchino non disputa nemmeno la semifinale a causa del ritiro di Gael Monfils, decisamente sfiancato dalla 'battaglia prolungata' contro Roberto Bautista Agut. L'accesso all'ultimo atto dei Canada Open consente a Nadal di strappare a Roger Federer un altro record, sarà infatti la 51^ volta che l'attuale numero 2 del mondo accede alla finalissima di un Atp Masters 1000, una in più del 'maestro' svizzero.

Monfils sfiancato dalla maratona, Medvedev vince il 'derby russo'

Sono le 15, ora di Montreal, quando finalmente la pioggia decide di dare un pò di tregua e l'ultimo quarto di finale tra Monfils e Bautista Agut può riprendere, il match era stato sospeso per il maltempo dopo soltanto due punti giocati in cui Gael era andato sullo 0-30 in risposta. Sarà un match avvicente, con lo spagnolo che si concede un pò troppi errori mentre il disinibito avversario francese martella con il consueto potente servizio: la fotografia del primo set chiuso sul 6-4 per Monfils, al quale ne segue un secondo che premia la regolarità da fonto campo di Bautista (6-3 per il 31enne di Castellón de la Plana).

Seguira in terzo set equilibratissimo che vedrà il francese spuntarla al tie-break. Tuttavia, la partita terminata soltanto tre ore prima della prevista semifinale contro Rafa Nadal che ieri aveva battuto il nostro Fabio Fognini mette in dubbio lo svolgimento di quest'ultima. Gael Monfils aveva già accusato un problema ad una caviglia nel corso del torneo ed è lo stesso tennista di origine martinicana ad esprimere dubbi circa la sua decisione di scendere comunque in campo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tennis

"Ho un match duro che mi aspetta tra poco, non so se il mio corpo sarà pronto, valuterò ora con il mio team", dice Gael in conferenza stampa e da lì a poco la sua decisione di rititarsi diventa ufficiale. Intanto si gioca la prima semifinale, il 'derby russo' tra Medvedev e Kharen Khachanov, vinto dal primo con lo score di 6-1 7-6. La finale tra Medvedev e Nadal si disputerà questa sera, in Italia saranno le 22.

Finale numero 51

Per Rafa Nadal è dunque la finale numero 51 di un Atp Masters 1000, record che già deteneva a pari merito con Roger Federer e che, adesso, è diventato per lui esclusivo. Sopravanza dunque l'elvetico di una lunghezza e Nole Djokovic di due, il serbo infatti è a quota 49. Molto più staccati gli altri plurifinalisti di un '1000' con Andre Agassi a 22, Andy Murray a 21 e Pete Sampra a 19.

Su 50 finali fin qui disputate, Nadal è uscito vincitore in 34 circostanze, un titolo in più rispetto a Djokovic e +6 su Federer. Sempre nel corso di questa edizione della Rogers Cup, Nadal era riuscito a centrare un altro primato, quello delle partite vinte in un Masters 1000: sono ora 380 contro le 378 del suo eterno antagonista.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto