Una nuova vittoria ai Canada Open di Montreal ed un nuovo record nella carriera di Rafael Nadal, peraltro già annunciato nelle scorse ore. Battendo in due set Guido Pella, 6-3 6-4 lo score del match in 1 ora e 41' di gioco, il maiorchino ha ottenuto il suo 379° successo in una partita di singolare valida per un torneo Atp Masters 1000, sopravanzando dunque di una vittoria il suo eterno rivale Roger Federer. Una grande soddisfazione per Nadal, fermo restando che la cosa importante era comunque passare il turno ad accedere ai quarti di finale della Rogers Cup.

E nel terz'ultimo atto dei Canada Open, Rafa ritrova Fabio Fognini che gli ha inflitto in questa stagione una cocente sconfitta in semifinale al Masters di Montecarlo.

Vittoria con il minimo sforzo

Non è stata sicuramente una battaglia epica, ma quasi ordinaria amministrazione la partita che ha consentito a Nadal di staccare il biglietto per i quarti. Un buon 'sparring' e poco altro in più Guido Pella, il tennista argentino tra l'altro affrontava per la quarta volta in carriera l'attuale numero 2 del mondo ed è sempre uscito sconfitto.

L'ultimo confronto in questa stagione, sulla terra rossa di Montecarlo. E giusto al torneo disputato nel Principato sarà rivolta la mente di Nadal, perché proprio in uno dei suoi tradizionali 'feudi' ha incassato quest'anno la sconfitta più cocente al cospetto di uno scatenato Fognini. Da allora sembra passata un'eternità, Fabio da quel momento ha inanellato poche soddisfazioni anche se era riuscito successivamente ad entrare nella top 10 del ranking Atp dalla quale poi è uscito.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tennis

Tra le sue performance, decisamente ingloriosa quella di Wimbledon dove è stato letteralmente 'graziato' dall'organizzazione dopo le sue furenti dichiarazioni in cui, addirittura, invocava una bomba sul torneo britannico. Dopo Montecarlo, invece, Nadal ha vinto gli Internazionali d'Italia ed il suo dodicesimo titolo al Roland Garros ed ha disputato un grandissimo torneo di Wimbledon dove è si arreso in semifinale a Federer.

Il match si disputa domani sul Centrale di Montreal, in Italia saranno le 0:30 circa. Nadal sembra decisamente favorito anche se, ad onor del vero, non ha mai avuto vita facile contro il 32enne ligure. Fognini si è guadagnato il posto tra i migliori otto del tabellone superando negli ottavi il francese Adrian Mannarino con lo score di 6-2 7-5.

Singolare maschile: i quarti di finale

Il tabellone del singolare maschile prevede comunque quattro interessanti confronti, compreso il citato Nadal-Fognini.

Aprirà la sfida tra Dominic Thiem e Daniil Medvedev, mentre l'altro russo qualificato per i quarti, Karen Khachanov, se la dovrà vedere con Alexander Zverev. Un altro semifinalista, invece, sarà deciso dal match tra Roberto Bautista Agut e Gaël Monfils.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto