Alla luce della sua straordinaria stagione in cui non è mai venuto meno negli appuntamenti importanti vincendo due Slam su quattro, ci si chiede se possa essere finalmente l'anno buono di Rafa Nadal alle prossime Atp Finals in programma a Londra dal 10 al 17 novembre. Il nome dello spagnolo, in effetti, manca clamorosamente dall'albo d'oro del torneo che, dal 1970, mette di fronte gli otto migliori tennisti della stagione.

Un ranking a parte quello delle Finals, perché tiene conto esclusivamente dei risultati ottenuti dai tennisti nella stagione in corso. Nadal in carriera è andato vicino al successo in due circostanze, ha fatto la finale nel 2010 e nel 2013 fermato rispettivamente da Federer e Djokovic. Riteniamo che spezzare la 'maledizione' delle Finals possa essere per il maiorchino un obiettivo davvero prioritario, fermo restando che poco prima dell'inizio del torneo avrà la soddisfazione di tornare in vetta al ranking Atp.

Le 6 vittorie di Federer

A guidare la classifica dei plurivincitori è, tanto per cambiare, Roger Federer. Il fuoriclasse svizzero è l'unico della storia del trofeo ad averlo sollevato per 6 volte. La prima a Houston nel 2003 ai danni di Andre Agassi, poi nel 2004 nella stessa sede con il successo in finale su Lleyton Hewitt. Il secondo biennio vincente di Federer riguarda le edizioni 2006 e 2007, battendo all'ultimo atto James Blake nella prima circostanza e David Ferrer nella seconda: entrambe le volte il torneo si giocò a Shanghai.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tennis

Infine le ultime due vittorie, anche in questo caso consecutive, ma stavolta nell'attuale sede londinese: nel 2010 superò Rafa Nadal e nel 2011 Jo-Wilfired Tsonga.

Djokovic a quota 5 in buona compagnia

Sono cinque le vittorie di Novak Djokovic e se, dunque, il serbo dovesse vincere il prossimo novembre eguaglierebbe il primato di King Roger (fermo restano che l'elvetico ha la possibilità di allungare in caso di successo).

Nole ha primeggiato nel 2008, 2012, 2013, 2014 e 2015 e nella classifica dei plurivincitori delle Finals è davvero in buona compagnia, visto che a quota cinque ci sono anche Ivan Lendl (1981, 1982, 1985, 1986, 1987) e Pete Sampras (1991, 1994, 1996, 1997, 1999).

Gli altri vincitori

Il nome di Nadal che manca all'albo d'oro di questo torneo è reso ancora più sorprendente dal fatto che ci sono un pò tutti i big di quasi mezzo secolo di Tennis.

Agli atleti citati sopra, segue a quota 4 successi Ilie Nastase (1971, 1972, 1973, 1975) mentre con 3 vittorie a testa troviamo John McEnroe (1978, 1983, 1984) e Boris Becker (1988, 1992, 1995). Sono invece 2 le affermazioni di Bjorn Borg (1979, 1980), tante quante quelle di Lleyton Hewitt (2001, 2002). Seguono poi 14 tennisti che il torneo lo hanno vinto una volta in carriera: Stan Smith (1970), Guillermo Vilas (1974), Manuel Orantes (1976), Jimmy Connors (1977), Stefan Edberg (1989), Andre Agassi (1990), Michael Stich (1993), Alex Corretja (1998), Gustavo Kuerten (2000), David Nalbandian (2005), Nikolaj Davydenko (2009), Andy Murray (2016), Grigor Dimitrov (2017) ed Alexander Zverev (2018).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto